"Spara a Salvini": scritta di minacce al leader della Lega. Briziarelli: "E' il risultato dell'odio verso Matteo"

"Spara a Salvini": è la scritta denunciata dal senatore della Lega, Luca Briziarelli, che è stata individuata a San Feliciano di Magione lungo il Lago Trasimeno. Una scritta che è stata notata da diversi cittadini e che è stata comunicata nella giornata di oggi all'esponente leghista punto di riferimento del territorio lacustre. Briziarelli ha pubblicato tutto sui social: "Ecco il risultato dell'odio seminato nei confronti di Matteo Salvini. Quando si trasforma l'avversario in un nemico e si combatte la persona solo perché non si condividono le sue idee e le sue proposte questo è il risultato. Noi continueremo a batterci "per" gli Italiani e non "contro" qualcuno".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

spara salvini-1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serie B, Perugia-Pescara 4-5 ai rigori: l'incubo si avvera, il Grifo torna in C

  • Pescara-Perugia 2-1, al posto di Oddo parla Goretti che accusa: "Sottil antisportivo"

  • Perugia-Pescara, Grifo retrocesso ai rigori: i tifosi aspettano fuori dal Curi

  • La nuova Miss Mondo Umbria è la 18enne perugina Viola Duranti

  • Questo matrimonio non si deve fare, intervengono i Carabinieri e sventano le nozze combinate

  • Tragedia a Bastia, muore 24enne di Spoleto investito dopo una lite tra giovani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento