Sanità, nessun buco di bilancio, la Regione Umbria avrà conti in equilibrio anche nel 2019

La risposta alla nota del consigliere regionale della Lega Mancini: l’Umbria tra le regioni benchmark sia dal punto di vista delle performance qualitative del servizio sanitario regionale sia con riferimento alla sostenibilità economica

I conti della sanità umbra come tutti gli anni saranno in equilibrio anche per il 2019: lo afferma una nota della Regione Umbria in risposta alle notizie stampa di queste ore circa l’esistenza di un presunto buco di bilancio del servizio sanitario regionale.

La Regione Umbria nel corso degli anni ha garantito la qualità delle prestazioni sanitarie su standard di riferimento elevati senza gravare sui contribuenti umbri grazie ad un’attenta gestione delle risorse finanziarie del Fondo sanitario regionale che, per il 2019, ammonta, sulla base delle assegnazioni formalmente attribuite dal Ministero della Salute alla data del 11 giugno 2019, ad oltre 1.650.000.000 di euro cui si aggiungeranno in corso d’anno risorse con specifici vincoli di destinazione via via assegnate sia dal Ministero della salute, che dal Ministero dell’Economia.

Le situazioni di bilancio si verificano come sempre a fine anno la Regione rappresenta che, unitamente ai commissari delle aziende sanitarie ed ospedaliere - cui sono stati assegnati dalla Giunta Regionale, tra gli altri, specifici obiettivi relativi al conseguimento dell’equilibrio di bilancio accanto agli obiettivi legati alla riduzione delle liste d’attesa - opera costantemente per confermare le performance che collocano l’Umbria tra le regioni benchmark a livello nazionale, sia dal punto di vista delle performance qualitative del servizio sanitario regionale, sia con riferimento alla sostenibilità economica dello stesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • L'Albero sull'acqua supera quota 8mila. E anche Forbes ne parla

Torna su
PerugiaToday è in caricamento