Pd, Marinelli fa ricorso a Roma: a rischio il congresso provinciale del 10 novembre

In teoria si deve svolgere domani - 10 novembre - al Park Hotel dove i delegati dei candidati più votati dai circoli dovrebbero votare il nuovo segretario provinciale. In pratica un eventuale errore di conteggio dei votanti potrebbe far saltare tutto...

AGGIORNAMENTO - ORE 20.33 - “La Commissione nazionale per il Congresso riunitasi telematicamente oggi 9 Novembre 2013, presa in esame la richiesta di  riaggiornamento della data del Congresso provinciale, ha deciso di concedere la deroga allo svolgimento dell'Assemblea provinciale entro e non oltre Giovedì 14, a patto che sia salvaguardata la regolarità della fase in corso relativa alle Riunioni di Circolo e alle Convenzioni provinciali”. Questo è quanto comunicato al candidato Valerio Marinelli, alla Commissione regionale per il Congresso del Pd Umbria e alla Commissione provinciale per il Congresso del Pd di Perugia nel pomeriggio di oggi dalla Commissione nazionale per il Congresso. Tradotto: il congresso resta convocato e domani sarà battaglia perchè la corrente di Marinelli vuole prima riconteggio dei delegati.

Anche in provincia di Perugia il congresso del Pd rischia di passare alla storia per i ricorsi, contro-ricorsi, liti e un ballottaggio infuocato. Ma c'è di peggio potrebbe addirittura essere rimandato a data da destinarsi per volere della Commissione nazionale del partito. Infatti a Roma da questa mattina - 9 novembre - si sta valutando il ricorso sul numero dei delegati assegnati - in base dei voti presi nei vari circoli - per ogni candidato alla segreteria provinciale.

Delegati che sono fondamentali per eleggere il nuovo segretario provinciale dato che nessuno dei quattro - Chianella, Rossi, Marinelli e Bocerani - ha raggiunto il 50% più uno dei voti degli iscritti. Da qui il ballottaggio previsto per domani - 10 novembre - al Park Hotel dove si dovrebbe votare dalle 10 alle 18. Ma tutto potrebbe saltare visto che il più votato (39%) Valerio Marinelli ha presentato ricorso per via di un presunto errato calcolo sull'assegnazione dei delegati.

La questione è delicata tanto è vero che la Commissione nazionale ha dovuto riunirsi immediatamente per decidere se domani si potrà votare oppure si dovrà rimandare tutto per rifare i conteggi. Ogni delegato è prezioso visto che Marinelli potrebbe rischiare grosso nonostante sia arrivato primo. I rivali, secondo alcune voci, avrebbero fatto cartello: in particolare ci sarebbe un asse Dante Rossi e il renziano Bocerani. Ieri è saltato l'accordo, mediato dal segretario regionale Bottini, per le elezione condivisa dello stesso Marinelli che era forte di una maggioranza relativa.

ECCO IL RICORSO INTEGRALE DI VALERIO MARINELLI

Premesso che il candidato a Segretario provinciale del PD di Perugia, Valerio Marinelli, ha potuto 

prendere visione dell’assegnazione dei delegati solo nella giornata di venerdì 8 novembre 2013, e 
dopo aver preso visione della composizione numerica e nominativa dei delegati al Congresso 
provinciale di Perugia, abbiamo constatato un utilizzo non corretto dei criteri di attribuzione 
stabiliti dal “Regolamento per l’elezione dei Segretari e Assemblea delle Unioni 
provinciali/territoriali, dei Segretari e dei Direttivi dei Circoli”, approvato dall’Assemblea 
provinciale, martedì 8 ottobre 2013 . A nostro parere, tale procedura ha portato ad una 
definizione incongruente della platea congressuale rispetto a quella che è stata l’espressione e la 
volontà degli iscritti che hanno votato nei congressi dei circoli. Nello specifico, si evidenzia che la 
errata composizione numerica è conseguente ad una non corretta e compiuta applicazione 
dell’ultimo paragrafo dell’art. 8 del medesimo Regolamento provinciale e del conseguente 
metodo di calcolo del quoziente naturale che, a sua volta, ha portato all’attribuzione dei seggi 
ottenuti da ciascuna lista. Infatti, sia in termini numerici che nominativi, abbiamo rilevato 
numerose incongruenze fra l’individuazione dei numeri dei delegati eletti in alcuni circoli e quelli 
che erano stati assegnati a tali circoli in sede di approvazione del Regolamento congressuale 
provinciale. 
Non avendo in alcun modo, nel corso dei procedimenti di verifica dei verbali e di calcolo per 
l’assegnazione dei delegati, potuto avere adeguatamente conto delle modalità di calcolo adottate, 
alla luce quindi di evidenti incongruenze nel calcolo dei pieni e dei resti, con conseguenti 
incongruità nell’assegnazione dei seggi complessivi a ciascun candidato, chiediamo di procedere 
rapidamente a un ricalcolo per l’assegnazione dei seggi ai circoli e la corretta imputazione 
nominativa degli stessi, così da provvedere, nel più breve tempo possibile, anche alla luce delle 
prossime scadenze congressuali, a ripristinare i principi di correttezza e trasparenza e a ridefinire 
correttamente la composizione dell’Assemblea provinciale, e comunque nel pieno rispetto dei 
termini temporali stabiliti dal Regolamento nazionale per lo svolgimento delle Convenzioni 
provinciali. 
Tenuto conto della richiesta che avanziamo si rende quindi necessario il riaggiornamento della 
data di svolgimento del congresso provinciale ad una data successiva che possa permettere la 
verifica richiesta. 
Cordiali saluti 
Valerio Marinelli 
Lorella Mercanti (Rappresentante del candidato Valerio Marinelli, nella Commissione provinciale 
per il Congresso di Perugia) 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • INVIATO CITTADINO Perugia, città (ab)usata senza ritegno… nell’indifferenza generale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento