Regionali 2015, il Movimento 5 Stelle ha eletto l'anti-marini: è la perugina Laura Alunni

Con solo 268 voti si è assicurata la candidatura, precedendo di una manciata di voti Claudio Patricolo (249) voti. Tutto lo spoglio delle Regionalie del Movimento di Grillo e Casaleggio. Il programma e il curriculum della potenziale governatrice dell'Umbria

Spoglio rapidissimo per il secondo turno delle Regionalie 2015 del Movimento 5 Stelle. Dalle urne umbre è spuntano il nome di Laura Alunni quale candidato a presidente per i 5 Stelle per le Regionali 2015. Insieme a Ricci - civici e forse anche il centrodestra - sfiderà la Governatrice Catiuscia Marini, fresca di conferma plebiscitaria all'interno del Partito Democratico. Con solo 268 voti si è assicurata la candidatura, precedendo di una manciata di voti Claudio Patricolo (249) voti. 

IL CURRICULUM DELL'ASPIRANTE GOVERNATRICE - "Sono nata a Perugia dove vivo e lavoro. A 23 anni mi sono laureata in Giurisprudenza con 110/110 e lode con una tesi sulla libertà di pensiero e di coscienza, preparata alla Corte europea dei diritti dell'Uomo a Strasburgo. Ho conseguito 2 specializzazioni in diritto, politica ed economia europea svolgendo stages a Parigi e Bruxelles e pubblicando un testo su imprese ed integrazione europea: "Norme tecniche e certificazione della qualità". 

"Politiche europee, istituzioni, procedure". Ho tenuto conferenze e seminari sui temi approfonditi all'estero. Dal 1992, dopo il superamento del concorso a cattedre, sono docente di diritto ed economia nelle Scuole Superiori. Su incarico del MIUR ho seguito progetti e concorsi in collaborazione con Enti e Istituzioni locali e nazionali su temi di cittadinanza, Costituzione, mafie, differenze di genere, ambiente, salute, sicurezza, Europa. Ho svolto attività di progettazione e coordinamento, grazie ad incarichi nell'ambito di gruppi di lavoro, sia di docenti sia di studenti. Ho collaborato con Case editrici per la revisione di testi di diritto ed economia. Recentemente, su incarico del MIUR, ho partecipato alla sperimentazione nazionale ICF dell'Organizzazione Mondiale della Sanità per l'applicazione del modello ICF all'integrazione scolastica, svolgendo anche attività formativa per docenti sulla didattica inclusiva".


PERCHE' SI E' CANDIDATA - "Ho scelto di mettermi in movimento perchè non posso pensare che stia morendo l'idea stessa di speranza. Mi sono avvicinata lentamente e progressivamente al Movimento nel corso degli ultimi anni: dapprima leggendo sul Blog; in seguito, approfondendo i temi a cuore di tanta gente che vedevo riempire le piazze: l'acqua come bene comune, l'ambiente, la partecipazione, il lavoro".

"A marzo 2013 ho cominciato a prendere parte attivamente al gruppo di Perugia ed il mio entusiasmo è crescito insieme al mio impegno. Sono stata candidata alle elezioni per il Comune di Perugia risultando la prima dei non eletti con 270 preferenze. Collaboro quotidianamente con i 3 portavoce eletti in Comune elaborando mozioni ed interrogazioni e continuando a partecipare a raccolte firme, eventi, banchetti, scrivendo articoli. Ora mi candido alle primarie per la Regione poichè la mia Umbria è oramai da troppi anni in mano a lobbies, centri di potere e partiti che, in maniera bipartisan, hanno impoverito il territorio senza una visione di sviluppo, inclusione, innovazione, partecipazione. La recente cronaca giudiziaria e le infiltrazioni mafiose in Umbria sono il triste esempio dell'incapacità delle amministrazioni di rispondere ai reali bisogni dei cittadini. E' per questo che, oggi più che mai in Umbria, occorre che i cittadini entrino anche nel Consiglio regionale".


Lo spoglio completo: 
Alunni Laura, 268 voti
Patricolo Claudio, 249 voti
Liberati Andrea, 196 voti
Baldoncini Cristiano, 85 voti
Busciantella ricci Luca, 58 voti
Carbonari Maria grazia, 36 voti
Cecere Giovanna, 12 voti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento