Regionali, i socialisti con Umbria dei Territori. Siluro anti-Fora: "No a primogeniture". Cresce l'idea-Proietti

Appello al Pd per un nuovo centrosinistra ma ancora tutto da costruire. I rumor portano in alto la possibilità di una candidatura alternativa: la sindaca di Assisi

Il Partito Socialista - la seconda gamba in consiglio regionale del centrosinistra - ha deciso di sposare il progetto dei civici Umbria dei Territori. Una decisione destinata a creare molto rumore nello scacchiere del centrosinistra diviso in due tronconi e a rischio spaccatura. I socialisti, aderendo al progetto civico del sindaco di Assisi e del consigliere Pizzichini, in pratica lanciano un messaggio al Pd di Verini: niente candidati imposti dall'alto o auto-candidati ma prima il programma e poi la scelta migliore.

Un siluretto politico che rovinerà la giornata e un po' di progetti del candidato Fora, ma non può essere definito un assalto definitivo. Al massimo un tentativo per sondare la resistenza e la consistenza del fronte avverso. I rumor si riconcorrono anche dopo questa presa di posizione dei socialisti: la sindaca Stefania Proietti - che non dispiace neanche ad ambienti religiosi influenti e molto mediatici - prende sempre più quota.

Destinazione: sfidare realmente l'altra sindaca (ex) Tesei del centrodestra, svuotare l'ex sindaco di Assisi Ricci e rinnovare - sempre in posizione civica - il centrosinistra del futuro prossimo. Fantapolitica? Assolutissimamente no. “Il Psi dell’Umbria valuta positivamente l’impegno e le proposte politiche dei movimenti civici presenti alla costituente di Umbria dei Territori. Siamo convinti che occorra lavorare insieme per presentare una coalizione riformista rinnovata ed innovativa. Da parte nostra, siamo disponibili a raccogliere la sfida lanciata dai movimenti civici sul piano del metodo e dei contenuti politici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il segretario Cesare Carini invita anche il Pd a cambiare rotta su uomini e metodo. "Auspichiamo che anche altre forze politiche, compreso il Pd, condividano con noi la necessità di costruire una coalizione riformista aperta, inclusiva e senza primogeniture”. La frase chiave per ganciare il silurotto anti-Fora è proprio nell'ultima riga della presa di posizione dei socialisti: senza primogeniture. La scalata continua...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 19 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento