Politica

Referendum sulla eutanasia legale, anche a Perugia parte raccolta firme: radicali e Marco Cappato in prima linea

Da oggi, domenica 27 giugno, parte la campagna promossa dall'associazione Luca Coscioni

Anche a Perugia parte oggi la raccolta firma - in piazza Matteotti dalle 17,30 - per indire il referendum sull’eutanasia legale promosso dall’Associazione Luca Coscioni. Il quesito si propone di abrogare la norma del codice penale che punisce l’omicidio del consenziente affinché ciascun cittadino possa essere libero di decidere della propria vita fino alla fine. Al banchetto delle firme è atteso Marco Cappato, tesoriere dell’Associazione Luca Coscioni e leader nazionale della campagna referendaria.  

Nel corso degli anni diversi sono stati poi i casi di disobbedienza civile portati avanti da Marco Cappato e Mina Welby che hanno aiutato alcuni cittadini a porre fine alle loro sofferenze in Svizzera venendo sempre assolti nei processi aperti a loro carico. In prima linea anche l'associazione Radicali Perugia che si è sempre impegnata nel corso degli anni su questo tema, parteciperà attivamente per questo referendum promuovendo tavoli di informazione e di raccolta firme durante i mesi estivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum sulla eutanasia legale, anche a Perugia parte raccolta firme: radicali e Marco Cappato in prima linea

PerugiaToday è in caricamento