menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Provincia di Perugia batte cassa: "Una nuova tassa di scopo per sistemare le strade"

L'assessore provinciale Bertini: "Situazione drammatica, solo così possiamo riuscire a metterle in sicurezza"

L’asticella è fissata “entro la fine di agosto”. E’ questa la data indicata dalla Commissione consiliare permanente Bilancio – Affari generali della Provincia di Perugia per il termine dei lavori di bitumatura delle strade di competenza provinciale. “La fase progettuale è terminata”, spiega una nota della Provincia, “e si stanno approntando le procedure di appalto”.


Fino a qui tutto bene, se non fosse che le casse di piazza Italia piangono lacrime amare. L’assessore Bertini vede solo una soluzione: "La situazione precaria delle strade provinciali e regionali per mancanza di risorse può essere colmata solo attraverso l''introduzione di una accisa mirata esclusivamente al miglioramento delle strade. Questi introiti porterebbero in pochi anni ad una condizione accettabile le strade di competenza di questo ente, aumentando la sicurezza dei cittadini, che ormai si vedono costretti percorrere strade che sono in pessime condizioni". Insomma, tassare per evitare le buche e rendere sicure le strade della provincia di Perugia e dell’Umbria. Chissà cosa ne penseranno i cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento