menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Provincia di Perugia mezza salva: precari e polizia provinciale ancora no

La Provincia di Perugia è in grado di approvare il bilancio di previsione 2015 entro il 30 novembre. Lo comunica il presidente Nando Mismetti. Nessun novità per i lavoratori rimasti fuori dalla riorganizzazione dell'Ente

La Provincia di Perugia è in grado di approvare il bilancio di previsione 2015 entro il 30 novembre. Lo comunica il presidente Nando Mismetti ritenendo tale atto un primo passo significativo verso la ripresa dell’attività dell’ente 
alla luce delle riforme in atto.

“Nonostante le difficoltà che ci hanno accompagnato in questi tempi – dichiara Mismetti - , con soddisfazione comunico che, con l'assestamento del bilancio regionale, sono stati assunti dei provvedimenti che ci consentono di approvare il bilancio di previsione del 2015. E' un significativo risultato che riusciamo a concretizzare insieme a quello del riordino delle funzioni che, in questi giorni, si sta completando attraverso la riallocazione delle competenze alla Regione e il trasferimento del personale nei diversi ambiti del pubblico impiego". 

"Rassicurati sul piano finanziario – aggiunge Mismetti -, oltre che sul versante del personale, ora riusciamo a porre le basi per avviare il percorso verso una nuova configurazione del nostro ente che, mi auguro in tempi brevi, possa riprendere una normale attività di gestione, per quanto possibile serena e positiva. Ancora una volta – conclude Mismetti -, sento di dover ringraziare il personale della Provincia, che ha operato per arrivare a questi risultati". 

Mismetti ammette che comunque le criticità non sono certo esaurite sul riordino: infatti non c'è nessuna novità sul futuro della polizia provinciale a rischio mobilità e poi licenziamento. Nessuna certezza neanche sui precari dei Centri per l'Impiego che mandano avanti tutto il lavoro per la formazione, imprese e occupazione. Il loro contratto scadrà il 31 dicembre del 2015. I conti saranno anche a posto ma i lavoratori non sono ancora salvi. C'è poco da esultare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento