rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Politica

Primarie Pd, Cardinali spiega: "Chiedo solo massima trasparenza"

La nota integrale dell'assessore all'urbanistica del Comune di Perugia, Valeria Cardinali,per spiegare la richiesta di nuove verifiche sul voto delle primarie


L'assessore all'urbanistica del Comune di Perugia, Valeria Cardinali, ha spiegato in una nota la richiesta di verifiche sul voto delle primarie del Pd dello scorso 29 dicembre. Arrivata quarta per pochi voti dal terzo posto e individuato un seggio anomalo Gualdo Cattaneo lei e il suo staff avevano chiesto di riguardare i verbali della provincia di Perugia. Ora il Pd dell'Umbria per fare chiarezza ha richiesto al Pd nazionale di fare le opportune verifiche. Di seguito la nota di spiegazioni dell'assessore Cardinali.

"Trascorsa oltre una giornata dalle primarie umbre per l’individuazione dei rappresentanti del Partito Democratico per le prossime elezioni parlamentari, ritengo opportuno avanzare alcune considerazioni che chiariscano lo spirito, la filosofia, il sostrato etico e contenutistico che mi ha accompagnato sin dall’accettazione della candidatura.

Ritengo di aver messo la mia persona al servizio di un progetto di rinnovamento del paese che, anche nella nostra Regione, trae forza dall’attività e dalla passione di un gruppo di militanti, amministratori, volontari. Ad essi devo la possibilità che mi è stata concessa e con essi condivido l’ottimo risultato che, innanzi tutto, è del PD intero, dei suoi volontari, del suo popolo, di tutti i simpatizzanti che in ben tre riprese hanno inteso partecipare a questo grande percorso democratico che sono state le primarie, voluto dal Segretario Bersani.

Per quello che riguarda la mia vicenda posso serenamente ribadire la grande soddisfazione per il dato complessivo ottenuto. A Perugia, la mia città, il primo posto tra i candidati mi riconosce un percorso di persona che, prima da operatore sociale e dirigente di cooperativa, poi da amministratore, si è interessata della politica intesa nel senso più nobile: contribuire a risolvere i problemi della gente, occupandosi “delle cose della città”. Lusinghiero, grazie all’impegno di molti, è anche il dato provinciale complessivamente inteso. Il popolo del centro sinistra continua a riaffermare l’esigenza del cambiamento della classe dirigente locale e nazionale, richiedendo al contempo una continuità per quello che riguarda i valori fondamentali di riferimento. 

Tra questi ritengo essere centrali la correttezza, la lealtà, il rispetto delle regole. Per tale motivo, con grande serenità e con rispetto per gli organismi del Partito Democratico, ho richiesto un controllo, previsto dal regolamento, dell’esito elettorale, con l’intento di contribuire a fornire la massima trasparenza possibile. Ciò fatto, tutti insieme, indipendentemente dal risultato, lavoreremo per garantire al paese un futuro migliore, grazie alla guida del Partito Democratico e dei partiti della coalizione di centro sinistra".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, Cardinali spiega: "Chiedo solo massima trasparenza"

PerugiaToday è in caricamento