Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Primarie, Guasticchi non si candida: "Rispetto patto con elettori"

Il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, dopo aver sostenuto Matteo Renzi, annnuncia che non si candiderà alle Primarie per i candidati del Pd al Parlamento

Durante le primarie del centrosinistra, 25 novembre-2 dicembre, Marco Vinicio Guasticchi è stato sostenitore prima di Matteo Renzi e poi delle primarie per i candidati del Pd al Parlamento, ma adesso il presidente della Provincia di Perugia risponde con un "no" deciso alla domanda se pensa di correre per Camera o Senato.

"Intendo rispettare fino in fondo il patto con gli elettori- confida all'Ansa. "Rimarrò alla guida della Provincia - spiega Guasticchi - per essere al fianco dei dipendenti in un momento di difficoltà. Saremo comunque in prima linea per sostenere un vero rinnovamento dei candidati umbri al Parlamento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie, Guasticchi non si candida: "Rispetto patto con elettori"

PerugiaToday è in caricamento