rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Politica Corciano

Primarie Pd, Ginetti ha deciso di dimettersi: è nel listino Bersani (?)

Ufficializzato l'atto prima in maggioranza e poi ieri sera al termine del consiglio comunale di Corciano. Ma scoppiano già le polemiche sul sostituto: Stefano Gabrielli

In mattinata il primo annuncio al centrosinistra corcianese, poi il secondo a margine del consiglio di ieri sera - 27 dicembre - una sorta di ufficializzazione "istituzionale": il sindaco di Corciano Nadia Ginetti si è dimessa - ha 20 giorni di tempo per farlo per essere candidata alle elezioni 2013 con il Pd - dal suo ruolo che era praticamente giunto quasi a termine del secondo mandato elettorale.

Dimissioni che, salvo scherzetti politici dell'ultima ora, è la dimostrazione lampante che farà parte del listino - senza l'ausilio delle primarie - del segretario Pier Luigi Bersani (al secondo posto della lista bloccata alla Camera). Il tutto in quota Renzi. Una delle poche, anche secondo Italia Oggi, per la quale il sindaco di Firenze si è praticamente speso in queste settimane di silenzio. Il sindaco pro-tempore sarà Stefano Gabrielli, sempre del Pd.

E questo ha aperto una spaccatura a livello di maggioranza: eh già perchè il vice-sindaco era in quota socialista e quindi praticamente è stata scavalcata per ragioni politiche pur restando sempre assessore alla coesione sociale. La situazione non è stata presa bene dai socialisti dell'Umbria che hanno annunciato una nota tramite il segretario provinciale Cesare Carini, ma anche dagli alleati di Sel, Idv e Prc che erano più propensi a mantenere gli equilibri in attesa delle nuove elezioni. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primarie Pd, Ginetti ha deciso di dimettersi: è nel listino Bersani (?)

PerugiaToday è in caricamento