Martedì, 18 Maggio 2021
Politica

Referendum costituzionale del 4 dicembre, parte il porta a porta del fronte del "no"

Il fronte del No al Referendum Costituzionale del 4 dicembre prossimo continua la sua campagna elettorale. In prima linea soprattutto la formazione Sinistra Italia che, a livello nazionale, ha iniziato oggi un porta a porta per spiegare le ragioni del NO con alcuni parlamentari del movimento guidati dal Portavoce Nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni. I volontari hanno suonato ai campanelli del "Borgo Bello" e poi sono passati ai numerosi visitatori di Eurochocolate-

Il “Porta a Porta”, non il salotto di Vespa, ma quello che si faceva un tempo, è iniziato questa mattina e si estenderà nelle prossime settimane in tutta Italia, “citofoNO”, casa per casa per spiegare le ragioni del No al referendum del 4 dicembre con parlamentari di Sinistra Italiana.

"Faremo uscire il referendum dal talk show monopolizzati da Renzi - hanno ribadito con una nota Sinistra Italiana - e porteremo le ragioni del NO nei quartieri e nei rioni popolari per raccontare la crisi sociale che la crisi sociale che investe le famiglie, la perdita di diritti e democrazia che questa modifica costituzionale impone".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum costituzionale del 4 dicembre, parte il porta a porta del fronte del "no"

PerugiaToday è in caricamento