Elezioni regionali Umbria, cena solidale con Pietro Bartolo per chiudere la campagna di Andrea Fora

Giovedì appuntamento al Mater Gratiae con l'europarlamentare e medico di Lampedusa. I fondi raccolti andranno a favore di progetti per il contrasto della povertà

Da Lampedusa a Perugia. Per testimoniare quanto sia importante e al tempo stesso drammatico intervenire in tema di accoglienza di immigrati e richiedenti asilo e circa la necessità di corridoi umanitari contro la tratta degli esseri umani; ma anche per sostenere le idee di solidarietà, ascolto e apertura all’altro che sono tra i cavalli di battaglia della Lista civica “Bianconi per l’Umbria. E’ questo il senso della presenza a Perugia di Pietro Bartolo, oggi europarlamentare ma fino a pochi mesi fa in prima linea come medico a Lampedusa nell’emergenza sbarchi, che giovedì 24 ottobre sarà al “Centro Mater Gratiae” di Montemorcino (a partire dalle 20) per chiudere la campagna elettorale di Andrea Fora, ex Presidente di Confcooperative Umbria e capolista dello schieramento più vicino al candidato presidente Vincenzo Bianconi.

E’ stato il coordinamento regionale di Demos – Democrazia Solidale, guidato da Riccardo Vescovi, a voler invitare il proprio rappresentante al Parlamento europeo quale portatore di un messaggio diretto al popolo degli elettori di Fora e di Marialaura Tufi, anche lei membro di Demos e candidata al Consiglio regionale.

Non la solita cena elettorale, ma una cena solidale (il cui ricavato ad offerta andrà a sostenere progetti umbri che contrastano la povertà) nel corso della quale il racconto dell’operato e del servizio di Bartolo al fianco dei bisognosi costituirà “oltre che elemento di riflessione, anche la base per riaffermare un netto rifiuto alle politiche della non accoglienza – spiega Vescovi nell’annunciare l’iniziativa - e per far capire alla gente il nostro modo di interpretare la politica, come un servizio alla comunità, rivolto in particolare a chi ha più bisogno di essere sostenuto e difeso. Per noi è un sogno che si avvera portare nella nostra regione una persona dallo spessore morale e umano come Pietro Bartolo, dopo appena tre mesi dalla nascita di Demos Umbria e con un seguito crescente che va al di là di ogni aspettativa”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ci sono ancora posti disponibili per essere presenti all'appuntamento del 24 ottobre: informazioni e prenotazioni al numero 347/7626311 o alla mail demosumbria2019@gmail.com

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il buono postale regalato dalla nonna è scaduto e non pagabile, la nipote vince la causa

  • Perugia-Ancona, incidente tra auto e camion: muore 30enne

  • Fiera dei Morti, il Comune di Perugia pubblica l'avviso per gli operatori

  • Occhio allo smishing, la nuova truffa svuota conto corrente: basta rispondere ad un sms

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 20 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 settembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento