rotate-mobile
Politica

Crolla la qualità della vita a Perugia, il Pd: "Colpa di un'Amministrazione senza idee"

La classifica del Sole 24 ore boccia Perugia. Il gruppo del Partito Democratico sferra l'attacco e punta il dito contro Romizi

Perugia crolla nella classifica nazionale della qualità della vita. A rivelarlo è il Sole 24 Ore che, grazie a una serie di dati incrociati, ha emesso l'amaro verdetto per il capoluogo umbro: giù di 30 posti. Immediato l'intervento del Partito Democratico che, senza mezzi termini, ha esordito con un “Siamo molto preoccupati”, continuando: “ In un solo anno la nostra città scende di oltre 30 posizioni, passando dalla parte alta della classifica e tra le prime del centro Italia alla metà bassa calando al 57esimo posto”.

Ma l'attacco non finisce qui: “Alla fine, purtroppo per tutti i cittadini, i dati rilevati dal Sole 24 Ore registrano con evidenza l’effetto dei tagli ai servizi, dell’azzeramento delle manutenzioni e della cura del verde, dell’incapacità amministrativa e della totale assenza di progetti per Perugia”.

E se da una parte si dà la colpa all'assenza di “nuove idee”, dall'altra il Pd vuole dire la propria: “Dopo un anno di illusioni ottiche e operazioni spot è sotto gli occhi di tutti che la realtà delle cose: i numeri e le rilevazioni fotografano una città che arretra” Noi stiamo dalla parte di Perugia e dei perugini: non gioiamo per questi dati fortemente negativi e per la grave situazione, non festeggiamo per le brutte notizie che riguardano la nostra città a differenza di quello che hanno fatto altri in passato”.

Dalla polemica alle soluzioni: “È necessario che si prenda atto della preoccupante realtà delle cose: al di là della campagna elettorale permanente e della manipolazione mediatica strumentale di ogni evento, la verità è che non si registra la rinascita della città che Romizi e la sua Giunta continuano puntualmente a raccontare in ogni occasione pubblica. La classifica nazionale della qualità della vita è un grave campanello d’allarme che, ci auguriamo, scuota dal proprio torpore un’amministrazione immobile, che rimanda ogni scelta e che ha fatto della latitanza una strategia politica”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla la qualità della vita a Perugia, il Pd: "Colpa di un'Amministrazione senza idee"

PerugiaToday è in caricamento