rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Politica

Perugia, il Pd all'attacco sugli uffici per i permessi Ztl: "Un caos, maggioranza miope e sorda"

Il consigliere comunale Zuccherini: "Viene annunciata la 'smart city' ma i principali servizi erogati ai cittadini e alle imprese sono obsoleti e rivolti al passato"

"A Perugia viene annunciata la smart city ma i principali servizi erogati ai cittadini e alle imprese sono obsoleti e rivolti al passato". A parlare in una nota è Francesco Zuccherini, consigliere comunale del Partito Democratico secondo il quale, per rendereo l’amministrazione più vicina al cittadino, con servizi semplificati e rapidi per la popolazione, "non si può non partire dall’esigenza di rendere gli uffici più efficienti e con strumentazioni adeguate. Esattamente quello che non succede in molti ambiti, da quelli legati all’edilizia e ai permessi fino a quello della ztl".

E aoncora: "Proprio quest’ultimo tema abbiamo trattato oggi in Consiglio comunale - spiega ancora il condsiliere 'dem' -, tramite un ordine del giorno che abbiamo presentato per sottolineare le difficoltà che i dipendenti del Comune sono costretti ad affrontare per erogare un servizio non più in linea con le esigenze della popolazione e in dei locali non idonei al lavoro svolto, oltre che alle evidenti criticità riscontrate, anche da poco, a causa dei cambiamenti avvenuti per i permessi alle auto ibride e le modifiche di alcune vie a traffico limitato, che hanno creato un vero e proprio caos. Le strumentazioni messe a disposizioni risultano oltremodo obsolete, creando difficoltà lavorative e un evidente disservizio ai cittadini.”

Zuccherini ha citato in aula la Consulta Anci per l’innovazione digitale, di cui è coordinatore, che si è insediata da poco e che ha raccolto le esigenze dei Comuni e le volontà della Regione, di accelerare su questi temi e rendere davvero i Comuni sempre più digitali, con servizi più vicini al cittadino. “Questo a Perugia non accade - conclude il consigliere del Pd - e non stupisce che questo atto, che chiedeva di superare le difficoltà di questo settore, dilaniato anche da un severo sotto organico, sia stato bocciato da una maggioranza e una giunta miope e sorda”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perugia, il Pd all'attacco sugli uffici per i permessi Ztl: "Un caos, maggioranza miope e sorda"

PerugiaToday è in caricamento