rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Politica

Ospedale di Perugia, l'annuncio di Coletto: "Nuovi macchinari, intervento da 16 milioni e 663mila euro"

La risposta dell'assessore regionale all'interrogazione del consigliere Fora

Nuovo parco macchine in arrivo per la Diagnostica per immagini del Santa Maria della Misericordia. Ad annunciarlo è l'assessore alla Salute della Regione Umbria, Luca Coletto, che ha risposto all'interrogazione del consigliere regionale Andrea Fora (Patto civico) sulle condizioni della strumentazione dell'ospedale di Perugia e sull'utilizzo dei fondi del Pnnr per il miglioramento della tecnologia a disposizione dei medici del Santa Maria della Misericordia. 

Coletto, riporta una nota del consiglio regionale, ha spiegato che “la questione delle apparecchiature pesanti è molto importante, stiamo creando una nuova commissione valutazione e investimenti per capire meglio dove collocare in modo appropriato le apparecchiature. Per quanto riguarda il Pnrr, abbiamo cercato di creare una scaletta appropriata degli ospedali a seconda del livello di risposta di cura che le strutture devono erogare".

Per quanto riguarda la Diagnostica per immagini, ha proseguito l'assessore, "un intervento complessivo da 16 milioni e 663mila euro per l’ammodernamento del parco tecnologico e la sostituzione di attrezzature". Ecco l'elenco dei nuovi macchinari: "Prevediamo 1 sistema radiologico digitale diretto con tavolo telecomandato - ha spiegato Coletto - , 2 angiografi cardiologici, 1 pet tac e 4 ecotomografi, 1 acceleratore lineare digitale diretto polifunzionale per 4 milioni 691mila euro, 6 ecotomografi, 1 risonanza e 1 tac per 5 milioni 206mila euro. Acceleratore da 2 milioni e 700mila, la sostituzione dell’angiografo da 1 milione e 400mila. Sono inoltre in corso di assegnazione a Perugia 2 milioni e 700mila euro per l’acquisto di nuove apparecchiature elettromedicali sostenibili, 1 risonanza magnetica, 4 portatili per radiologia, 1 microscopio operatorio 3 portatili". 

Il consigliere Fora ha risposto di "non avere rintracciato alcuna nota sulla organizzazione". E ancora: "Auspico rientri nel quadro della programmazione per utilizzi e adeguatezza del personale, così da mettere a valore questo investimento di 16 milioni di euro con l’aumento del covid possibili turni scoperti dei radiologi e difficoltà nel recupero sulla diagnostica, ancora carente e con lunghe liste d’attesa". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Perugia, l'annuncio di Coletto: "Nuovi macchinari, intervento da 16 milioni e 663mila euro"

PerugiaToday è in caricamento