menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ordinanza Umbria, Porzi e Meloni: "Con il ritorno a scuola si doveva riaprire anche lo sport giovanile"

Gli esponenti dell'opposizione non hanno gradito la riconferma del blocco delle attività sportive per i giovani, tra l'altro in linea con il Governo giallo-rosso

Una dura critica alla presidente della Giunta regionale, Donatella Tesei, arriva direttamente dalle consigliere regionali del Pd Simona Meloni e Donatella Porzi che bocciano l'ultima ordinanza regionale su scuola, sport e associazioni. Gli esponenti dell'opposizione non hanno gradito la riconferma del blocco delle attività sportive per i giovani, tra l'altro in linea con il Governo giallo-rosso. 

“Tenuto conto che, a partire da lunedì prossimo, circa 20 mila studenti torneranno a frequentarsi all’interno delle scuole superiori - sottolineano le consigliere Dem - appare quanto mai paradossale non potergli consentire l’uso delle palestre e di poter riprendere le proprie discipline sportive dopo mesi di inattività. Come noto lo sport ha un valore educativo accertato, aiuta i giovani a integrarsi, a socializzare, a rispettare le regole, ma anche a tenersi impegnati fuori dall’orario scolastico e a mantenersi in forma. Per questi motivi sarebbe stato naturale che, con la riapertura delle scuole, si ponesse fine anche al lockdown dello sport giovanile non professionistico”. 

Sia Donatella Porzi che Simona Meloni auspicano un cambio di rotta da parte della Giunta regionale: "Speriamo che venga presto riconsiderata come, peraltro, stanno chiedendo a gran voce tutte le istituzioni e le associazioni sportive giovanili dell’Umbria”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento