menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nomine & Poltrone: ecco il neo eletto presidente della consulta degli studenti di Perugia

Andrea Cruciani studente del quarto anno dell’ITET Capitini - Vittorio Emanuele II - Di Cambio ha vinto con 33 voti a 18 sul candidato sostenuto dalla Rete degli Studenti

Azione Studentesca Perugia si congratula per la vittoria di Andrea Cruciani alla carica di Presidente della Consulta Provinciale degli Studenti. Andrea Cruciani studente del quarto anno dell’ITET Capitini - Vittorio Emanuele II - Di Cambio ha vinto con 33 voti a 18 sul candidato sostenuto dalla Rete degli Studenti.

"Questa vittoria è il frutto di un lungo cammino di un gruppo di studenti mossi dalla buona volontà, dalla voglia di cambiare la scuola, e senza presunzione di cambiare anche l’Italia. Lo straordinario risultato è frutto della condivisione dei progetti e dei programmi di un gruppo di studenti liberi da ogni logica di partito, ma che hanno stilato un progetto che si è rivelato vincente, e che ha catalizzato su Cruciani il consenso del 64% degli studenti della provincia. Un progetto innovativo e pieno di idee che metteremo in atto nei prossimi mesi".

Poltrone & Nomine, Edoardo Gentili presidente della consulta provinciale studentesca

"Un grazie a tutto il gruppo dei ragazzi di AS-conclude in una nota l'Azione Studentesca Perugia-che non si sono risparmiati un minuto e ai rappresentanti eletti nella giunta che avranno il compito di coadiuvare il lavoro del Presidente. Tutta Azione Studentesca Perugia si congratula con Andrea Cruciani che, con umiltà e dedizione, ha raggiunto un traguardo incredibile; a lui vanno i migliori auguri per un mandato pieno di soddisfazioni e di vittorie per gli studenti. Ora avanti pronti a realizzare il nostro programma per il bene di tutti gli studenti, programma che verrà presentato a tutta la stampa subito dopo le feste".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento