menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuovo Centrodestra pronto per le Amministrative: "Uniti ma solo con un nome credibile"

Amministrative e non solo per la prima conferenza stampa del Nuovo Centrodestra. A spiegare il neo nominato coordinatore Luciano Rossi: "Alle amministrative? Tutti uniti ma solo con un nome credibile"

La volontà c’è. La collaborazione prima di tutto, perché andare divisi a queste amministrative 2014 non converrebbe a nessuno, né a Forza Italia, né al Nuovo Centrodestra. E a farlo ben presente è il coordinatore del neonato partito Luciano Rossi. Ma le perplessità ci sono e, forse, neanche poche. “Mi lascia un po’ basito – ha dichiarato – il comportamento di alcuni esponenti di Forza Italia nei confronti di chi è entrato a far parte della nostra squadra”.

Ma anche se la corsa per “conquistare” Perugia si fa sempre più vicina e di conseguenza pressante la risposta che gli “Alfaniani” vogliono dare è ben chiara “Uniti o non si fa da nessuna parte”, almeno è questo quello che si comprende dalle parole di, non solo Luciano Rossi, ma anche di Massimo Mantovani, Massimo Monni e Maria Rosi, riuniti oggi, 13 gennaio, per presentare ufficialmente la nuova linea politica scelta dopo non poche riunioni.

La strada da fare è ancora lunga e questo il “nuovo quartetto” lo sa bene, ma l’organizzazione territoriale è già “a buon punto”, come sottolinea Monni che tiene inoltre a specificare “stiamo già costituendo i circoli nei vari comuni”. Nessun nome però è ancora stato fatto e rimane l’incertezza su chi sarà lo sfidante di Boccali. “Vogliamo persone credibili”, afferma Mantovani. “Correremo tutti insieme”, sottolinea nuovamente Rossi. “Non ci piegheremo a giochi politici se il nome sarà di un impresentabile”,  dichiara Monni. “Vogliamo vincere”, conclude Maria Rosi.

Ma bisogna esseri sinceri, non tutto sembra poi così limpido tra Forza Italia e Nuovo Centrodestra con un Rocco Valentino che ha dichiarato sempre oggi “Il candidato a sindaco sarà di Forza Italia e dovrà venire dai consiglieri comunali”. Perplessità nelle facce di tutti e come risposta una sola: “Il nome sarà fatto a breve, ma rimane di fatto che se si tratterà di una persona non appartenente al mondo politico, ma con un valore aggiunto, noi non la scarteremo”.

Si presenta come un partito senza “fronzoli” e forse il simbolo ne è un’anticipazione. Unica cosa certa di questa partenza che appare chiara, nonostante la nebulosità delle amministrative, è che Ricci verrà appoggiato nella corsa alle regionali 2015 e che l’Ndc vorrà organizzare incontri con cadenza settimanale, volendo mantenere fede alla promessa fatta: “Saremo presenti, anzi no, presentissimi sul territorio”.  Primo appuntamento in agendo? Mercoledì 18.30 al Palace Park Hotel di Perugia con il ministro Beatrice Lorenzin.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento