menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, ordinanza regionale. Tesei: "Dobbiamo dare tutti il massimo: fondamentale respingere un nuovo tutti-a-casa"

L'appello del Governatore dell'Umbria in particolare ai giovani e lo spettro, nel breve periodo, di un nuovo lockdown

"Il momento è difficile e ci deve far riflettere tutti perchè il futuro passa anche per i comportamenti di ognuno di noi": inizia così l'appello della Presidente Donatella Tesei che ha presentato l'ordinanza regionale che va ad inserire nuovi divieti e nuove modalità - non previsti dal Governo Conte nonostante le richieste delle Regioni nell'ultimo Dpcm - per scuole e mezzi pubblici. Tutti i dati e i grafici sanitari indicano che le prossime settimane saranno cruciali per evitate di ripiombare in un tunnel che rischia di far saltare l'economia, posti di lavoro, aziende e servizi sanitari extra covid.

Ordinanza regionale della Tesei: alternanza lezioni a distanza e da casa per studenti delle Superiori

"Stiamo mettendo in campo tutto quello che serve - in ambito sociale e sanitario - per fronteggiare questa drammatica seconda ondata di contagi ma in questo momento il senso di responsabilità di tutti farà la differenza. Mi rivolgo ai ragazzi, ai nostri ragazzi, comprendiamo il bisogno di confrontarsi e di stare insieme, ma è necessario a rinunciare ad alcuni aspetti per evitare di perdere tutto. Guardate che il lockdown è una ipotesi molto forte nel breve e medio periodo. Non possiamo permettercelo. Meglio rinunciare a qualcosa ora che tornare a restare chiusi in casa, con tutti gli effetti sul futuro che comporterebbe. Ognuno faccia la propria parte: uso delle mascherine, distanziamento sempre anche in casa e adottare comportamenti rispettosi per non andare a mettere a rischio la salute delle persone più fragili".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento