rotate-mobile
Politica

L'Umbria dimenticata dal Piano Trasporti del Governo: la strana fine del Nodo di Perugia

Dimenticati dal Governo Gentiloni. Dopo promesse, studi, approfondimenti e soldi da stanziare alla fine ancora una volta l'Umbria deve pazientare. In particolare il capoluogo Perugia e i suoi quartieri - in primis Ponte San Giovanni - deve restare sepolta nel traffico - che va subito in tilt con un incidente... - a tempo indefinito. Pietro Laffranco, onorevole di Forza Italia, ha riportato in Umbria le intenzioni sia del Ministro Delrio che dell'Anas dopo la risposta al question time sull'opera più importante per Perugia: il Nodo per ridistruire il traffico. 

"Il ministero ha messo nero su bianco . ha denunciato Laffranco - il fatto che il Cd Nodo di Perugia, atteso da anni, non fa parte della programmazione Anas, essendo previsto soltanto uno stanziamento di 73ml di euro per la funzionalità del tratto di Collestrada, i cui tempi non sono noti. Siamo seriamente preoccupati - ha concluso Laffranco - ma non smetteremo di batterci per far uscire la nostra Regione dal suo atavico isolamento, frutto del disinteresse del Governo Renzi e della sinistra locale."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Umbria dimenticata dal Piano Trasporti del Governo: la strana fine del Nodo di Perugia

PerugiaToday è in caricamento