menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Errore da matita blu: sbagliata la datazione sui cartelli turistici del super-mosaico

Per una città che voleva essere Capitale della Cultura Europea nel 2019 è un colpo al cuore anche perchè stiamo parlando del più imponente mosaico romano della città: quello visibile a tutti passando per la zona della Conca Universitaria

Un brutto scivolone sulla storia per Perugia che voleva essere capitale della Cultura Europea 2019. E' palesemente sbagliata la datazione sui cartelli turistici, messi dal Comune, per esaltare e dare informazioni sul magnifico mosaico di "Orfeo che ammansisce le belve con la forza della musica" in via Santa Elisabetta all'interno di una delle strutture universitarie della Conca.

L'opera d'arte risale ai primi anni del II secolo dopo Cristo e non avanti Cristo come scritto sul cartello. L'errore da matita blu sarà corretto a breve ma la Commissione Cultura del Comune chiede di sapere chi è addetto alla super-visione sia dei contenuti che su dove posizionare i cartelli turistici.

Per dare risalto al magnifico mosaico l’Università ha provveduto a rimuovere le affissioni abusive che parzialmente offuscavano le vetrate che consentono a tutti, passando per via Santa Elisabetta, di notare anche da fuori la magia di Orfeo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento