Politica

Altotevere in lutto, addio allo storico sindaco di Montone: "Enzo era un combattente ed ha creato benessere"

Il cordoglio alla famiglia di Feligioni da parte del primo cittadino Mirco Rinaldi

“Lottare per quello in cui credeva è sempre stata la sua bandiera. La sua forza è stata una presenza costante per la comunità montonese, che ha guidato per tanto tempo con impegno e dedizione”: sono le parole del sindaco di Montone, Mirco Rinaldi, appresa la triste notizia della scomparsa di Enzo Feligioni, primo cittadino del Borgo dell’Alto Tevere negli anni dal 1970 al 1985, che con lungimiranza ha posto le basi dello sviluppo industriale ed economico della comunità.

“Un ‘uomo di altri tempi’, con il quale lo scambio di pensieri poteva avvenire in ogni luogo, piazza e strada che fossero. Carattere ‘sanguigno’, come molti lo ricordano, ma profondamente sincero, sempre disponibile, nonostante si fosse ritirato a vita privata, a dare consigli o esprimere punti di vista quando richiesto. Ci lascia un grandissimo montonese in primis e un grande Sindaco – toha continua Rinaldi - che, in anni completamente diversi dagli attuali, ha saputo mettersi in gioco con grande dedizione, ponendo le basi dell’attuale sviluppo. Desidero esprimere il più sincero e sentito cordoglio ai familiari, sperando che arrivi loro l’abbraccio di tutta Montone”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altotevere in lutto, addio allo storico sindaco di Montone: "Enzo era un combattente ed ha creato benessere"

PerugiaToday è in caricamento