Politica Monteluce

La città che cambia: "sì" al progetto di recupero dell'ex Monastero di Monteluce

Per l’intervento è prevista una spesa complessiva di 4 milioni di euro, già inserita nel piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017, da finanziare tramite un mutuo presso la Cassa depositi e prestiti a tasso zero per i primi 5 anni

Approvata la ristrutturazione dell’immobile dell’ex Convento di Monteluce. La Giunta guidata dal sindaco Andrea Romizi ha dato il via libera per i nuovi locali dove trasferire gli uffici comunali, come già previsto nel piano di razionalizzazione delle sedi comunali.

Per l’intervento è prevista una spesa complessiva di 4 milioni di euro, già inserita nel piano triennale delle opere pubbliche 2015-2017, da finanziare tramite un mutuo presso la Cassa depositi e prestiti a tasso zero per i primi 5 anni.

IL PROGETTO: E' prevista la ristrutturazione dell’ex convento e di due ulteriori ampi locali, sempre di proprietà comunale, sottostanti l’edificio adiacente, adibito a parcheggio. Le parole chiave di questo intervento sono, dunque, risparmio e riqualificazione. Con il recupero di un immobile di pregio, di proprietà del comune, come l’ex convento di Monteluce si va ad attuare anche una riqualificazione dell’intero quartiere, radicandoci la presenza dell’ente.

SPENDING REVIEW: L'amministrazione comunale con la riorganizzazione delle sedi comunali ha ottenuto un risparmio di 300mila euro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città che cambia: "sì" al progetto di recupero dell'ex Monastero di Monteluce

PerugiaToday è in caricamento