Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Missione Umbria 2030, la Tesei c'è e batte 39 colpi che portano finanziamenti da 1,57 miliardi di euro dal Pnrr. Ecco i progetti approvati

E fuori busta la Regione ha conquistato fondi anche per la Cittadella Giudiziaria di Perugia e il completamento della Quadrilatero.

“Sono già 39 i progetti dell’Umbria finanziati con le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza, per un valore di 1,57 miliardi di euro": lo ha scandito piano, pesando ogni parola, con orgoglio, togliendosi senza polemiche molti sassolini, la Presidente della Giunta regionale, Donatella Tesei, che ha voluto fare il punto sui risultati (tra l'altro ancora parziali visto che ci sono ancora bandi da conquistare con progetti mirati) portati a casa dopo mesi e mesi di progettazione, presentazioni ai ministeri e un lavoro politico di tessitura continua. 

Tanti, tantissimi soldi approvati per la piccola Umbria che, nonostante polemiche e scarsa comunicazione, ha lavorato bene per far diventare la pandemia da una tragedia ad una occasione unica per rilanciare, crescere (anche nei numeri) ed entrare nel futuro dopo una crisi che aveva portato le nostre famiglie al più basso livello di Pil e provocando una fuga modello anni '60. Ma ora si cambia e non si torna più indietro anche se ci vorranno anni di lavoro e cantieri. Ma l'Umbria 2030 si può toccare e si vedere: ed è una vera e propria rivoluzione all'insegna delle infrastrutture. "1,57 miliardi di euro: un totale già molto rilevante e sicuramente destinato a crescere, frutto di un lavoro straordinario che la Regione ha portato avanti" ha spiegato la Governatrice "Il nostro lavoro si è caratterizzato per una intensa attività di rappresentazione dei nostri progetti ai Ministeri interessati conseguendo intanto già finanziamenti per 39 progetti, dall’edilizia scolastica, alla sanità, al sociale, rigenerazione urbana, mobilità, aree interne, impianti sportivi, all’idrogeno, ai borghi, allo sviluppo socioeconomico nell’area del sisma" Capitolo a parte è rappresentato dal Pnrr Sanità, che presenteremo dopo l’interlocuzione con tutti i portatori di interesse, che disegna la nuova sanità territoriale dell’Umbria, per la quale sono già stati finanziati 108 milioni di euro”.

Nel totale degli 1,57 miliardi per i 39 progetti sono compresi anche i 510 milioni quale primo finanziamento per l’Alta velocità regionale Roma/Orte/Falconara, non sono computati gli interventi che prevedono finanziamenti attraverso bandi, cui stiamo partecipando e parteciperemo alla loro pubblicazione. Non sono compresi neanche alcuni progetti finanziati al di fuori del Pnrr, quali la Cittadella Giudiziaria di Perugia e il completamento della Quadrilatero. Tanti progetti tante volte invocati in passato ma mai finanziati. 

I PROGETTI - Di seguito i progetti già approvati dal Governo con i Ministeri di riferimento e, tra parentesi, l’Ente attuatore

1) Ministero dell’Istruzione: Piano di messa in sicurezza e riqualificazione dell’edilizia scolastica (Regione Umbria) euro 10.799.056,45; Piano di sostituzione di edifici   scolastici e di riqualificazione energetica (Provincia di Terni) euro 4.636.761,79; Piano di sostituzione di edifici scolastici e di riqualificazione energetica (Provincia di Perugia) euro  15.238.203,88; Costruzione di nuove scuole; incremento posti negli asili nido; incremento delle infrastrutture destinate alle mense scolastiche; incremento delle palestre scolastiche; messa in sicurezza e riqualificazione delle scuole (Regione Umbria) euro 66.126.476,55;

2) Ministero della Salute: Ripartizione programmatica alle Regioni: Case della Comunità, Implementazione COT, Ospedali di Comunità; Ammodernamento Parco Tecnologico; Sviluppo competenze tecnico professionali (Regione Umbria) euro 106.010.455,95;

3) Ministero Lavoro e Politiche Sociali: Politiche attive del lavoro e formazione, Programma GOL (Regione Umbria - Arpal) euro 11.929.000,00; Progetti a) Sostegno alle persone vulnerabili e prevenzione dell’istituzionalizzazione degli anziani non autosufficienti; b) percorsi di autonomia per persone con disabilità; c) housing temporaneo e stazioni di posta (Regione Umbria) euro 16.970.500,00;

4) Ministero Politiche Agricole, Alimentari e Forestali: Interventi nella gestione delle risorse idriche, riparazione opere idrauliche, Lavori di ristrutturazione, ammodernamento e potenziamento degli impianti di irrigazione ecc. (Consorzi di Bonifica) euro 70.463.217,67;

5) Infrastrutture e Mobilità Sostenibili: Rinnovo flotte bus (Regione Umbria) euro 10.139.185,00; Rinnovo treni (Regione Umbria) euro    6.394.964,07;

6) PINQUA - PROGETTI DI RIGENERAZIONE URBANA (Regione Umbria) euro 28.998.874,21; PINQUA -PROGETTI DI RIGENERAZIONE URBANA (Comune Perugia) euro 29.848.772,71; Rinnovo materiale rotabile autobus TPL urbano ad emissioni zero (elettrici/idrogeno) (Regione Umbria) euro 14.920.000,00;

7) Mobilità ciclistica turistica: tratti umbri ciclovia Monte Argentario- Civitanova Marche (Regione Umbria) euro 20.000.000,00; Mobilità ciclistica urbana: finanziamento di ciclovie di ambito urbano-metropolitano (Regione Umbria) euro 2.630.000,00;

8) Linea BRT Bus Rapid Transit (Comune Perugia) euro 86.710,000,00;

9) Programma Safe Edilizia Residenziale Pubblica: riqualificazione alloggi ERP (Regione Umbria) euro 36.650.000,00;

10) Edilizia Penitenziaria Miglioramento spazi carceri adulti - costruzione padiglione “modello” (Comune Perugia) euro 10.500.000,00;

11) Interconnessione Diga Chiascio e collegamento al sistema acquedottistico Perugino-Trasimeno. (LOTTO 1) (Regione Umbria) euro 16.200.000,00; Opere di adduzione primaria dal serbatoio sul fiume Chiascio (LOTTO 2- 2° stralcio- 3° substralcio) (Regione Umbria) euro 17.270.000,00;

12) Alta velocità regionale (AVR)- Roma / Orte / Falconara (RFI) euro 510.000.000,00; (primo stralcio da ripartire su opere a livello territoriale) FCU interventi infrastrutturali e tecnologici sull’intera rete (Regione Umbria) euro 163.000.000,00; Collegamento ferroviario Terni- Rieti- L’Aquila – Sulmona opere prioritarie (Regione Umbria - RFI) euro 7.530.000,00; Raccordo Ferroviario Terni (Regione Umbria - RFI) euro 2.000.000,00;

13) STRATEGIA AREE INTERNE Interventi su strade (Provincia Perugia + Provincia di Terni) euro 14.780.000,00; Ministero Coesione: CIS Cratere (Regione Umbria) euro 22.500.000,00;

14)Commissario straordinario Ricostruzione Sisma 2016: Progetto Santo Chiodo (Regione Umbria) euro 9.750.000,00; Strada 3 VALLI (Regione Umbria) euro 27.000.000,00; Stazioni Ferroviarie Baiano di Spoleto, Spoleto (RFI) euro 5.000.000,00; Strade Comunali (Comuni area cratere) euro 5.628.000,00; Rigenerazione Impianti Sportivi (Comuni area cratere) euro 9.900.000,00; Riqualificazione Urbana (Comuni area cratere) euro 18.760.000,00;

15) Progetto Università e centri di ricerca - Centro Digitalizzazione Beni Culturali - Spoleto (Università di Perugia) euro 14.150.000,00;

16) Produzione idrogeno per collegamento ferroviario Terni- Rieti- L’Aquila – Sulmona(RFI) euro 22.000.000,00;

17) Azione a sostegno delle imprese (Regione Umbria + Invitalia) euro 110.000.000,00 (stima quota regionale a valere su fondo complessivo stanziato);

18) Ministero della Cultura: Progetti locali piccoli borghi LINEA B (Comuni   interessati) euro 12.657.812,98; Progetto pilota Borghi a rischio abbandono e abbandonati LINEA A (Comuni) euro    20.000.000,00;

19) Tutela e valorizzazione dell’Architettura e del Paesaggio Rurale (Soggetti privati e del terzo settore proprietari, possessori o, a vario titolo, detentori del patrimonio culturale rurale) euro 13.179.017,05;

20) Ministero dell’Interno: Progetti di Rigenerazione Urbana (Comuni) 18.000.000,00. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Missione Umbria 2030, la Tesei c'è e batte 39 colpi che portano finanziamenti da 1,57 miliardi di euro dal Pnrr. Ecco i progetti approvati
PerugiaToday è in caricamento