Una freccia in mano all'arco degli umbri per contare in Europa, Michela Sciurpa candidata a Bruxelles di Fratelli d'Italia

Sciurpa: "In un'Europa che rifiuta le proprie radici bisogna contare di più, con competenza e professionalità"

Una candidata umbra per difendere l’Umbria in Europa. Michela Sciurpa ha accettato la candidatura alle prossime elezioni europee per Fratelli d’Italia. La presentazione questa mattina nella Sala della Partecipazione di Palazzo Cesaroni alla presenza di Eleonora Pace (Fdi Terni), il senatore Franco Zaffini, i deputati Francesco Lollobrigida ed Emanuele Prisco e il consigliere regionale Marco Squarta.

Proprio Squarta ha introdotto la presentazione della candidata, dicendosi “molto contento, perché mettiamo in campo una figura di primo piano, aa livello professionale e umano, una figura che caratterizza in senso positivo la politica e che si impegnerà in una battaglia elettorale importante e speriamo propedeutica alle prossime regionali”.

Il senatore Zaffini ha tenuto a ribadire che “partiamo per questa ennesima sfida, la candidata sarà Michela Sciurpa che ringrazio, insieme con la sua famiglia e tutto il suo mondo. Siamo contenti perché in un momento in cui la politica è raccontata come un ricettacolo di nullafacenti disonesti, candidare una persona che taglia molti suoi interessi professionali per prestarsi alla politica, più alta forma di volontariato civile, significa essere attenti ai bisogni dei cittadini. La sosterremo come partito locale e nazionale per centrare l’obiettivo del Parlamento europeo”.

Michela Sciurpa, visibilmente emozionata ha voluto raccontare “il percorso di accettazione della candidatura” e lo stimolo ad accettare avendo incontrato “persone serie e affidabili” nelle quali “ho rivisto in loro un gruppo al quale pensavo di appartenere”. Un forte peso sulla decisione l’ha avuto “l’incontro con Giorgia Meloni, l’unica presidente donne in Italia. Tra donne quando ci si incontra ci si capisce, se donne forti c’è subito intesa, ben oltre le parole. Oggi sono qui anche per questo”. Per Sciurpa “Giorgia Meloni sta cercando competenze importanti per l’Europa, non è più il caso di presentarsi in ambiti così importanti e fondamentali per la nostra vita con persone che non sanno fare – ha detto Sciurpa - L’Europa si sta trasformando in un mostro burocratico lontano dall’idea dei padri fondatori. Non voglio essere autoreferenziale, ma serve per comprendere l’opportunità di portare l’Umbria in Europa, difendere le nostre peculiarità ed essere protagonisti in Europa. La mia formazione e le mia professionalità sono connesse all’internazionalizzazione e ritengo di poter dare il mio contributo a rafforzare l’identità italiana e umbra in Europa. Non possiamo perdere questa opportunità. Permettetemi di fare bene questo lavoro, di essere la vostra freccia nel nostro arco e scoccare tutti insieme”.

La candidata Sciurpa ha voluto anche ringraziare della presenza Francesca Traica, candidata sindaco a Castiglion del Lago, amica e compagna di scuola, augurandole una proficua campagna elettorale.

Il deputato Lollobrigida vede in questa tornata elettorale una sfida a “cambiare l’aria, a lavorare sulla possibilità di cambiamento. E Michela Sciurpa è un esempio positivo di imprenditoria da tutelare in un’Europa che rischia di essere quella della burocrazia, a trazione anglo-tedesca e che dimentica uno dei fondatori d’Europa, san Benedetto e tenta di imporre un concetto di Europa che è lontanissimo dai valori culturali, storici e identitari sui quali è nata. Fratelli d’Italia intende restituire una casa a tutti gli italiani che vogliono il buon governo in Italia. Abbiamo messo insieme energie e persone capaci, disponibili a rappresentarci con competenze e intelligenza. Michela Sciurpa è una di queste e siamo contenti della scelta di abbracciare questa sfida”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento