Lunedì, 18 Ottobre 2021
Politica

Marcia della Pace Perugia-Assisi, il Pd dell'Umbria: "Cura, sostenibilità, inclusione, solidarietà e diritti"

Il segretario regionale Bori: "L'Umbria deve lavorare per sconfiggere la violenza, l’odio e le disuguaglianze, per superare individualismi e indifferenza"

“Marciare per la pace è testimoniare un’identità e un intento. Nelle nostre radici e nel nostro impegno c’è la costruzione di una politica - e di una pratica - della cura, della solidarietà, della sostenibilità, dell’inclusione, dei diritti e della loro universalità. Per questo la comunità del Partito Democratico ha voluto onorare anche oggi il messaggio di Aldo Capitini marciando, a 60 anni dalla prima volta, insieme a donne e uomini, associazioni, istituzioni, movimenti, da tutto il mondo, per la pace”. Così, in una nota, il segretario del Pd Umbria Tommaso Bori. 

“Qualche giorno fa, alla vigilia della marcia - aggiunge - abbiamo fortemente voluto costruire una agorà nazionale della pace, che si è tradotta in un’occasione di confronto e dialogo molto partecipata e propositiva. Perché siamo convinti che rimettere la pace al centro dell’azione del Partito Democratico sia centrale e urgente e su questo costruiremo una proposta di lavoro”. 

VIDEO Marcia Perugia-Assisi: "Pace sempre"

“Oggi più che mai – sottolinea ancora Bori - in un momento storico di cambiamenti epocali e segnato dai conflitti, anche sociali ed economici, sentiamo forte la necessità di riaffermare con forza i valori di dialogo, condivisione e solidarietà che sono le radici della PerugiAssisi e che contraddistinguono il nostro impegno politico, sociale e culturale, e che sono parte della nostra identità. Valori che non solo devono essere annunciati, ma testimoniati e proposti nella quotidianità. L’Umbria, terra di Aldo Capitini, simbolo di pace, non solo deve farsi portavoce dell’urgenza della non violenza, dei diritti umani, della democrazia, ma deve lavorare con rinnovato impegno, costante e concreto, per sconfiggere la violenza, l’odio e le disuguaglianze, per superare individualismi e indifferenza, progettando insieme nuovi percorsi di pace”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marcia della Pace Perugia-Assisi, il Pd dell'Umbria: "Cura, sostenibilità, inclusione, solidarietà e diritti"

PerugiaToday è in caricamento