menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Legge regionale contro l'omofobia, l'Arcigay scende in piazza e il Pd si pente e promette che...

Dopo la piazza, dopo l'incontro con le istituzioni, dopo la contro-protesta dei cattolici-cattolici... alla fine la piccola montagna della politica umbra a partorito l'ennesima promessa: un consiglio regionale mono-tematico sulla legge regionale contro l'omofobia. Sì ma quando: al 90 per cento alla prossima seduta. Sempre che prima venga risolto il nodo della copertura finanziaria della legge che era stata dimenticata e tirata fuori all'ultimo tuffo dal consigliere regionale centrista De Vincenzi per far saltare il voto odierno - atteso 10 anni - sulla legge.  

"La Presidente Porzi - hanno scritto i vertici di della Omphalos -  si è presa un impegno pubblico in aula di convocare un consiglio straordinario da tenersi la settimana prossima per discutere e votare la legge contro l'omofobia e la transfobia. Omphalos considera l'impegno della Presidente Porzi e della maggioranza non sufficiente e continuerà a protestare fin quando la legge non verrà discussa e votata. Saremo in aula la settimana prossima e le settimane a venire finché  non sarà approvata la legge".

Non ha apprezzato l'interruzione dei lavori del consiglio regionale il nemico numero uno del'Omphalos, il consigliere De Vincenzi, l'uomo del cavillo tencino che ha fatto saltare il voto sulla legge regionale. "Il colpo di mano che impone, da parte della presidenza dell’assemblea, l’ordine di rifinanziamento della proposta di legge, imponendo agli uffici competenti di trovare la quadra finanziaria in quattro e quattr’otto per riportare la proposta di legge in oggetto quanto prima all’attenzione del consiglio regionale. Una velocità di correzione davvero sorprendente, che ci dà la misura di come un argomento come la legge contro le discriminazioni, sentita come necessaria da gruppi in grado di dettare l’agenda politica, sia davvero preminente ".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento