Verso il voto in Umbria - Mancini (Lega): “Porzi apre ai 5 Stelle? A parlare è la disperazione”

Il capogruppo leghista: "Forse la presidente non ricorda le parole dei Consiglieri Liberati e Carbonari, che in più occasioni hanno definito il Pd umbro ‘regimetto’ privo di idee, risultati e prospettive"

La presidente dell’Assemblea Legislativa, Donatella Porzi, parla di un possibile accordo tra Pd e Movimento 5 Stelle nella corsa alle regionali, in una lunga intervista al quotidiano Il Messaggero, e pronta arriva la risposta della Lega tramite il capogruppo di Regione, Valerio Mancini.

"La Porzi auspica l’apertura di un dialogo con i grillini a partire da valori e visioni comuni, per scongiurare l’avanzata di una “destra pericolosa. Quando è la disperazione a parlare si dicono amenità - commenta il Capogruppo della Lega Mancini - Forse la Presidente non ricorda le parole dei Consiglieri Liberati e Carbonari, che in più occasioni hanno definito il Pd umbro ‘regimetto’ privo di idee, risultati e prospettive. Le dichiarazioni della Porzi non sono altro che un’ inconsulta mossa politica che, oltre a denotare il timore di affrontare il voto dei cittadini, mira a ritagliarsi in maniera scomposta un ruolo politico all’interno del suo stesso partito”.

Secondo l'esponenete della Lega “parlare di ‘destra pericolosa’ è l’ennesima dimostrazione della totale assenza di proposte da parte degli esponenti del Partito Democratico, che, invece di pensare a costruire un progetto per risollevare l’Umbria dal baratro dove loro stessi l’hanno fatta precipitare, puntano solo a screditare gli avversari”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In vista del voto del 27 marzo 2020 “gli umbri - ha chiosato Mancini - sono consapevoli di quale sia la scelta migliore per far sì che la nostra regione possa rimettersi in piedi e, malgrado il PD, l’Umbria riuscirà a cambiare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un borgo umbro tra i 20 paesi più belli d’Italia del 2020 scelti da Skyscanner

  • INVIATO CITTADINO Alle sei del mattino due giovanissimi dormono davanti alla vetrina di un negozio: chiamata la Polizia

  • "Aiutatemi", ragazzo trovato nella notte legato a un albero: indagano i carabinieri

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 settembre: tutti i dati comune per comune

  • Giovani coppie, single e famiglie con un solo genitore, dalla Regione quasi 4 milioni per l'acquisto della prima casa

  • Linea Verde Life fa tappa a Perugia ed elogia l’Antica Latteria di via Baglioni (le immagini)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento