Il Corriere della Sera contro il Pd e la Marini: "Legge elettorale per le regionali da regime locale"

E ora cosa farà Renzi dopo un articolo che di fatto dimostra come il premier della Rottamazione usi metodi tradizionali per avallare i potentati locali amici? Ecco perchè la legge secondo il Corriere della Sera è incostituzionale

Ti piace vincere facile? O compri un gratta&vinci oppure ti fai una legge elettorale come quella recentemente licenziata dal consiglio regionale dell'Umbria con la quale andremo a votare a maggio 2015. Dopo averlo ribadito Scelta Civica, pezzi del centrodestra e Movimento 5 Stelle ora schierarsi contro l'Umbricellum - il porcellum in salsa umbra - è il Corriere della Sera che a firma di Giovanni Belardelli: "L'umbria ha appena approvato una nuova legge che assegna il 60 per cento dei seggi alla lista vincente ma senza alcuna soglia minima di voti. E questo pur sapendo che, dopo la sentenza della Consulta del 2014 sulla legge elettorale nazionale, un premio di maggioranza che non preveda una soglia è probabilmente incostituzionale. Di sicuro politicamente indifendibile".

Ma per il Governo è tutto regolare anzi una buona legge. Anche con Renzi va di moda il Soccorso Rosso alle regioni e comuni amici? Il giornalista parla di regime umbro in difficoltà dopo la sconfitta di Perugia:  "Una coalizione raccolta attorno al Pd umbro avrebbe difficoltà a superare quella soglia, con il rischio di perdere poi all’eventuale ballottaggio. Perdere fa parte della democrazia. Ma questa possibilità è ancora difficile da metabolizzare in una regione in cui la sinistra è abituata a vincere sempre e non ha ancora assorbito il trauma della perdita del Comune di Perugia. Se, nell’Italia repubblicana, il lungo periodo dei governi democristiani è stato definito un «regime», non sarebbe improprio usare allora lo stesso termine per il caso umbro".

Per il Corriere della Sera Renzi deve impugnare la legge per dare dimostrazione di essere il cambiamento: "Per questo se il governo — che ha 60 giorni di tempo per impugnare o meno la nuova legge umbra — scegliesse di non vederne l’incostituzionalità, non sarebbe un buon segno".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento