Politica

Tesseramento Lega, 400 nuovi iscritti, gli elogi di Salvini: "La politica è stare tra la gente"

Oltre 400 nuovi iscritti e centinaia di persone che si sono avvicinate chiedendo informazioni e avanzare proposte

Grande successo per il tesseramento e i gazebo della Lega in oltre 30 città dell’Umbria. Numeri che hanno riscosso anche il plauso di Matteo Salvini (a Terni pochi giorni fa per inaugurare la sede locale).

Sono stati più di 400 nuovi tesserati nel corso della campagna della Lega, ma anche tantissime le persone che si sono avvicinate ai gazebo del partito di Salvini, organizzati nel fine settimana nelle piazze di 34 comuni dell’Umbria, per confrontarsi, chiedere informazioni e avanzare proposte. L’iniziativa, unica in Italia, ha riscosso il plauso del Segretario federale Lega, Matteo Salvini, il quale si è complimentato con gli organizzatori in un post Facebook e nella trasmissione tv “Porta a Porta”. Sui social Salvini ha scritto: “Grazie agli amici umbri della Lega che nel fine settimana hanno organizzato gazebo in tutta la regione, a tutti i militanti e sostenitori impegnati in tante altre piazze italiane e ai cittadini che sono venuti a trovarci: stanchi di Zoom, Skype, Messenger... il bello della politica è l’incontro, l’ascolto, il coinvolgimento, dal vivo”.

“Sono molto soddisfatto di come è andata solo nel fine settimana abbiamo raccolto tanti nuovi tesserati. Tutto ciò è stato possibile grazie al lavoro dei nostri militanti, vero motore della Lega, che hanno dedicato tempo e cuore all’incontro e all’ascolto delle persone nelle piazze principali dell’Umbria – spiega Mauro Malaridotto, responsabile regionale Lega del tesseramento – La presenza ai gazebo dei parlamentari, dei consiglieri regionali, dei sindaci e degli amministratori dei vari comuni, dimostra quanto la Lega abbia voglia di essere sempre vicina al territorio e pronta al confronto. Non è finita qui, torneremo quanto prima tra la gente con le nostre proposte di buongoverno”.

“Grande successo per i gazebo della Lega al Trasimeno. Ben quattro i Comuni coinvolti nella giornata di sabato (Magione, Città della Pieve, Passignano sul Trasimeno e Castiglione del Lago) e oltre 70 gli iscritti già nella prima settimana di tesseramento. “Questo dimostra come l’impegno della Lega sul territorio sia visibile e apprezzato dalla cittadinanza”. Sono le parole del senatore della Lega, Luca Briziarelli e del consigliere regionale, Eugenio Rondini. “Un ritorno tra la gente – dicono gli esponenti del Carroccio – per noi molto importante, il Covid ha messo a dura prova tante categorie di lavoratori e tante famiglie e per la Lega era fondamentale tornare tra i cittadini per spiegare ciò che si sta facendo sia a livello regionale che nazionale per far fronte a queste difficoltà”. Particolarmente soddisfatti anche i consiglieri e i responsabili comunali Andrea Cacioppi per Magione; Paolo Terrosi per Castiglione del Lago; Franco Maccabruno per Città della Pieve e Daniela Bertocci per Passignano sul Trasimeno: “In un momento come quello attuale – dicono i referenti territoriali della Lega - è ancor più rilevante ascoltare indicazioni e necessità per poter mettere in atto azioni concrete a tutela di tutti, nessuno deve rimanere indietro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tesseramento Lega, 400 nuovi iscritti, gli elogi di Salvini: "La politica è stare tra la gente"

PerugiaToday è in caricamento