menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Più acqua al Lago Trasimeno: "Interviene la Regione, risolto il problema delle paratoie"

L'annuncio della Lega, Briziarelli: "Problema fondamentale per il nostro lago che era importantissimo affrontare e risolvere quanto prima"

Più acqua per il lago Trasimeno. “Interviene la Regione, risolto il problema delle paratoie che portavano acqua verso Chiusi”. Sopralluogo dell'assessore Roberto Morroni e dei tecnici per risolvere quanto prima il problema delle paratoie del Moiano che, nella configurazione attuale, portano acqua verso Chiusi, piuttosto che verso il Trasimeno. Al sopralluogo organizzato direttamente dall'assessorato regionale, hanno partecipato il senatore della Lega, Luca Briziarelli, il consigliere regionale Eugenio Rondini, il primo cittadino di Città della Pieve, Fausto Risini, territorio in cui insistono gli impianti, il presidente dell'Unione dei Comuni Giacomo Chiodini e numerosi altri sindaci ed assessori del territorio.

“Quello delle paratoie è un problema fondamentale per il nostro lago che era importantissimo affrontare e risolvere quanto prima. Ora, grazie alla sensibilità e disponibilità dell’assessore regionale Morroni - spiega il senatore della Lega - Briziarelli -, la configurazione delle paratoie cambierà portando più acqua al Trasimeno contribuendo in modo concreto il recupero di centimetri importanti in previsione di questa estate garantendo comunque la sicurezza della comunità di Moiano”.

Il cambio di configurazione, viene spiegato una nota, “sarà possibile grazie a due importanti novità, la predisposizione di un sistema di emergenza di movimentazione in caso di interruzione dell'energia elettrica, completato in questi giorni, e la disponibilità del Comune di Città della Pieve a collaborare, qualora necessario, al sistema di pronto intervento in attesa del completamento del sistema di controllo in remoto delle paratoie che permetterà di movimentarle a distanza in tempo reale”.

Dopo il sopralluogo nella zona di Moiano, conclude la nota della Lega, “l’assessore Morroni ha successivamente incontrato il sindaco di Tuoro, Maria Elena Minciaroni per un confronto sulle draghe e i tubi di alimentazione abbandonati a ridosso della darsena del territorio, problematica evidenziata più volte in passato dallo stesso sindaco, ma sempre inascoltata”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento