menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La città che non va - Parco Chico Mendez tra droga e manutenzioni zero: "Nemmeno i lampioni funzionano..."

"Il parco Chico Mendez penalizzato da un vergognoso stato di manutenzione in cui versa sia dal punto di vista della cura del verde e delle strutture (panchine, cestini per i rifiuti, staccionate, fontanelle per l’acqua potabile, etc.), sia dal punto di vista delle opere in corso di realizzazione (piazzole per attività fisica, seconda area cani". La denuncia porta la firma della consigliere comunale Emanuela Mori che è tornata a chiedere alla Giunta comunale degli interventi concreti per mettere in sicurezza il parco che, tra l'altro, nei giorni scorsi è stato al centro di una denuncia: spacciatori che in pieno giorno vendevano droga e tossici che, dopo essersi iniettati eroina, hanno lasciato le siringhe sugli arredi del Parco. 

“Oltre 30 su circa 70 lampioni della pubblica illuminazione risultano spenti acuendo di non poco il disagio e la percezione di grande insicurezza per i pochi, temerari utenti, che non vogliono abbandonare il parco. Una mancanza simile non può essere sfuggita!” ha tuonato la Mori “Oltre all’auspicio di un intervento istantaneo per il ripristino di un’illuminazione adeguata al parco Chico Mendez e ovunque ce ne sia necessità, pro futuro ci si aspetta che l’Amministrazione metta a regime un monitoraggio costante di tutte le esigenze da soddisfare per far sì che i parchi siano davvero punto di svago, di ritrovo, di socializzazione al servizio dei quartieri e dei loro utenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Come ti frego il pacco lasciato dal corriere… se non sei svelto a ritirarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento