menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'INTERVENTO Alta velocità dei treni a Perugia, Laffranco: "Il Governo se ne lava le mani, la Regione fa melina"

Tutto rimandato a data da destinarsi il progetto di portare a breve l'alta velocità dei treni in Umbria? Sembra proprio di sì, almeno per Pietro Laffranco, onorevole di Forza Italia, che ha constatato la scarsa volontà o capacità di portare a casa un servizio fondamentale per lo sviluppo economico e turistico del capoluogo. 

"Abbiamo più volte chiamato in causa - ha ammesso Laffranco -  il Governo nazionale, che se ne è lavato le mani ripetutamente, mentre Trenitalia non ne vuol sapere di mostrare attenzione spontanea verso un territorio duramente provato dal sisma dell'anno scorso e colpito nella sua risorsa più importante, il turismo.  La Regione fa una scandalosa melina incentrata sulla folle idea della stazione medio Etruria, non trova neppure le poche risorse necessarie (secondo noi non più di un milione di euro annui) per anticipare a Perugia la partenza del Frecciarossa verso Milano, ne' immagina alcuna iniziativa per valorizzare l'eccezionale posizione della stazione di Orvieto. E' ormai chiaro che solo un profondo e radicale cambiamento politico del governo dell'Umbria potrà consentire alla nostra regione di essere collegata meglio con il resto d'Italia, anche tramite il Frecciarossa". 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento