rotate-mobile
Politica

Italiani temporaneamente all'estero, ecco come votare per corrispondenza

L'opzione va esercitata con una richiesta al proprio comune di residenza entro e non oltre il 24 Agosto, ecco come fare

In viata delle prossime elezioni politiche, in programma per il 25 Settembre 2022, gli elettori temporaneamente all’estero per un periodo minimo di tre mesi che risulti a cavallo del 25 settembre, data della consultazione, possono richiedere di votare per corrispondenza.

A questo proposito la richiesta di opzione per esercitare la facoltà di voto a distanza deve essere fatta pervenire al Comune di iscrizione nelle liste elettorali entro il 32° giorno antecedente la data di votazione e, quindi, in questo caso specifico entro il 24 agosto.

La richiesta da compilare è disponibile, insieme a tutte le altre informazioni utili, a questo link.

Leggi anche: i documenti che serrvono per andare a votare

Quali documenti allegare alla richiesta

La dichiarazione di opzione va redatta in carta libera cui va allegata:

  • copia di un documento di identità del richiedente in corso di validità, 
  • l’indirizzo postale estero al quale gli uffici invieranno il plico elettorale
  • una dichiarazione attestate il possesso dei requisiti di cui al comma 1 dell’art. 4 della legge 459/2001 secondo cui: “Possono votare per corrispondenza nella circoscrizione Estero, previa opzione valida per un'unica consultazione elettorale, i cittadini italiani che, per motivi di lavoro, studio o cure  mediche, si trovano, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della medesima consultazione elettorale, in un Paese estero in cui non sono anagraficamente residenti ai sensi della legge 27 ottobre 1988, n. 470. Con le stesse modalità possono votare i familiari conviventi con i cittadini di cui al primo periodo”.

La dichiarazione di opzione può essere inviata nelle seguenti modalità:

  • per posta all’indirizzo: Comune di Perugia, U.O. Servizi al cittadino, ufficio elettorale, corso Vannucci 19 – 06123 Perugia;
  • per pec o posta elettronica ordinaria all’indirizzo: servizi.demografici@pec.comune.perugia.it
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Italiani temporaneamente all'estero, ecco come votare per corrispondenza

PerugiaToday è in caricamento