Ipsia Gubbio, il problema delle prime e quinte classi: no allo spostamento

In provincia si discute il problema della soppressione delle classi di prima e quinta dell'istituto Ipsia di Gubbio per l'idea di spostare il tutto a Perugia

I problemi della classi prime e quinte dell’Istituto Ipsia di Gubbio approdano in Consiglio Provinciale grazie ad una interrogazione presenta dal capogruppo del PRC, Luca Baldelli, che chiede quali azioni la Provincia di Perugia intende intraprendere per scongiurare la soppressione delle classi quinta e prima dei Corsi Moda ed Elettrici presso l’Ipsia della città eugubina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A rispondere ci ha pensato l’assessore Donatella Porzi che ha afferma come il problema sia davvero intricato e di difficile risoluzione: "l’attenzione del nostro Ente è massima e in piena collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale. Cercheremo di fare di tutto per garantire chi frequenta quest’anno il quinto Moda di non doversi spostare a Perugia. Dai numeri che ci risultano, dalle nuove iscrizioni, dovremmo riuscire a tenere in piedi i due corsi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Superenalotto, pensionato rigioca la schedina ma c'è una sorpresa: "Hai vinto 71mila euro"

  • Vincita da 1 milione al Gratta & Vinci. Gli appassionati della Smorfia ne ricavano 5 numeri per sbancare il lotto

  • Magione, estate al Laguna Park: una vera "Trasimenide" all'insegna di relax, natura e divertimento

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino dell'8 agosto: dieci nuovi positivi

  • Università di Perugia, due nuovi corsi di laurea magistrale: Scienze della Terra per la Gestione dei Rischi e dell'Ambiente e Geology for Energy Resources

  • "A Norcia 53 immigrati positivi al Covid19": la bomba sganciata in prima serata. Poi la dura smentita

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PerugiaToday è in caricamento