Inchiesta, Leonelli (Pd): "Dobbiamo depoliticizzare la sanità"

Il consigliere regionale sulla sua pagina FacebooK propone alcune priorità "al di là di quello che succederà nelle prossime ore, nei prossimi giorni"

"Ogni ulteriore giorno trascorso in consiglio regionale deve essere utilizzato per adottare correttivi urgenti rispetto a quello che sta emergendo". 

Lo scrive sulla sua pagina Facebook il consigliere regionale Pd, intervendo sulla bufera sanità. 

"Credo sia arrivato il momento di prendere una posizione ancora più chiara sulle brutte vicende di questi giorni che riguardano le inchieste sulla sanità dell’Umbria" premette, precisando che l'azione da portare avanti dovrà andare "al di là di quello che succederà nelle prossime ore, nei prossimi giorni".

"Fisso alcune questioni da affrontare subito per il bene dell'Umbria e che vanno varate dall'Assemblea quanto prima - prosegue - Innanzitutto depoliticizzare la Sanità regionale anche con provvedimenti significativi come l’estrazione dei direttori tra quelli idonei. La contiguità tra politica e sanità può produrre le storture che tutti noi abbiamo letto. Se, come si dice, il sistema di controllo non ha funzionato questo va rivisto e va reso più efficace. Compatibilmente con quello che prescrive la normativa statale introdurre strumenti per azzerare il rischio che nei concorsi pubblici accada ancora quello che è accaduto. 

E approvare la Legge regionale antimafia - conclude - di cui sono primo firmatario ad oggi in commissione, e che è un ottimo strumento di garanzia della legalità contro le infiltrazioni mafiose nella nostra regione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • In forma dopo i 40/50 anni, ecco la dieta giusta

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 21 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 23 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 24 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento