Politica

Inchiesta sanità, il Movimento 5Stelle: "La professoressa Esposito cittadina onoraria di Perugia"

La candidata sindaco dei 5Stelle, Tizi: "Per il suo esempio, per promuovere questi modelli di cittadini e professionisti in contrapposizione al sistema corrotto che domina aree importanti della nostra società"

Prima Terni, ora anche a Perugia. La candidata sindaco del Movimento 5Stelle, Francesca Tizi, rilancia nelal città del Grifo la proposta dei pentastellati di Terni: "propongo la cittadinanza onoraria di Perugia per la dottoressa Esposito", scrive su Facebook. E ancora: "Ho incontrato Susanna Maria Esposito, la “dottoressa ribelle” che non si è piegata al sistema marcio della Sanità umbra e per questo fu minacciata e allontanata dal lavoro per 4 mesi. Il sistema di raccomandazioni all’ospedale di Perugia è ormai davanti agli occhi di tutti, eppure lei non è ancora potuta rientrare in servizio, dopo il provvedimento disciplinare, la “bastonata di quelle forti, che si fa male” come dicevano i vertici dell’ospedale a cui lei dava filo da torcere". 

Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

Inchiesta sanità, il Movimento 5 stelle: "Susanna Esposito cittadina onoraria di Terni"

Spiega ancora Tizi: "Resterà sospesa fino all’8-10 di maggio. Eppure ha una grande fiducia nella magistratura, come tutte le persone oneste. Proprio per il suo esempio, per promuovere questi modelli di cittadini e professionisti in contrapposizione al sistema corrotto che domina aree importanti della nostra società, propongo la cittadinanza onoraria di Perugia per la dottoressa Esposito".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta sanità, il Movimento 5Stelle: "La professoressa Esposito cittadina onoraria di Perugia"

PerugiaToday è in caricamento