Il Presidente Fioroni porta la commissione fuori dal palazzo: visita di "controllo" ad Umbra Acque

Il presidente i commissari in visita allo stabilimento di Ponte San Giovanni. Trasparenza, sicurezza sul lavoro e investimenti: gli argomenti trattati

L'audizione per fare il punto sui lavori, sui conti e sui bilanci ci sarà a febbraio con tanto di amministratori presenti. Ma ieri la Prima Commissione di Palazzo dei Priori, guidata dal presidente Alessio Fioroni (Lega), ha effettuato un incontro (informale) direttamente negli stabilimenti di Ponte San Giovanni di Umbra Acque alla presenza dell'amministratore delegato, Tiziana Buonfiglio e del presidente Gianluca Carini. Dirigenti e personale non hanno semplicemente fatto da guida ai commissari ma sono rimasti a disposizione per rispondere alle domande su trasparenza, sui tempi del servizio ai cittadini, sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Domande precise e puntuali che sono state apprezzate dai vertici di Umbra Acque che hanno potuto così fare un quadro specifico sull'azienda pubblico-privata.

"Un incontro informale - ha spiegato il presidente Fioroni - ma che è stato molto utile per capire le dinamiche e le prospettive di un servizio fondamentale per la nostra comunità. In audizione, a febbraio, affronteremo temi più specifici, a partire dal bilancio, ma come rappresentanti della comunità di Perugia possiamo dirci soddisfatti per i passi avanti della società partecipata in fatto di trasparenza su conti e assunzioni e appalti - tutto online -, sui progetti per ammodernare la rete idrica e sulla forte diminuzione degli infortuni in un settore, come quello delle manutenzioni, a forte rischio. I sopralluoghi e gli incontri fuori dal palazzo sono fondamentali per stare a contatto con la realtà"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, due tamponi positivi in Umbria. La Regione: "Casi d'importazione, non rinconducibili a focolai locali"

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento