Gualdo Tadino, anche i sindacati approvano il bilancio 2019 del sindaco: tasse, welfare e agevolazioni irpef

Il sindaco Massimiliano Pesciutti ha incassato anche il via libera dei sindacati Cgil, Cisl e Uil sulle linee guida ed i provvedimenti del bilancio di previsione 2019, per le quali è stato firmato un accordo tra le parti il 4 Febbraio scorso.

In particolare le organizzazioni sindacali hanno apprezzato lo sforzo profuso dall’Amministrazione comunale per garantire invarianza fiscale a fronte di minori entrate ed allo stesso tempo hanno condiviso la scelta di agire sul taglio delle spese attraverso uun’attenta opera di razionalizzazione e ridefinizione delle spese fisse. Nessun taglio ci sarà sul sociale che vedrà anzi un incremento di risorse, lo standard delle aliquote si attesta su posizioni medio basse su scala regionale, confermata l’esenzione IRPEF per redditi fino a 13.000 euro, condiviso anche il buon giudizio sulla gestione del delicato tema dei rifiuti che ha consetito di raggiungere risultati molto significativi e di abbattere le aliquote nel quinquennio del 13 %.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra gli investimenti previsti spicca il recupero dell’area dell’ex Ospedale Calai e  il prossimo avvio dei cantieri dell’edilizia scolastica già finanziati.
"Forte preoccupazione infine è stata espressa per l’inconcepibile fase di stallo in cui si trova l’investimento Rocchetta, che le parti reputano necessario ed imprescindibile sia sotto l’aspetto ambientale, economico e sociale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento