Politica

Gualdo Cattaneo, dopo le polemiche e le pressioni politiche i 19 profughi saranno accolti altrove

Esulta la Lega che insieme al sindaco Valentini si erano opposti al nuovo invio dopo la grande fuga di migranti avvenuta i giorni scorsi

"I 19 migranti che dovevano essere ospitati nella struttura di accoglienza di Gualdo Cattaneo verranno trasferiti altrove". La conferma sul trasferimento in altra sede è arrivata dalla referente provinciale Manuela Puletti e dal referente territoriale, Alessandro Becchetti.

"Due giorni incandescenti a Gualdo Cattaneo, con la costante preoccupazione che la storia recente potesse ripetersi - hanno spiegato i leghisti - Dopo la fuga dei 25 migranti tunisini di circa un mese fa, la possibilità di un nuovo arrivo di ben 19 migranti ha messo in subbuglio tutta la cittadinanza. La Lega è sempre stata in prima linea con il Segretario Virginio Caparvi il quale, non appena venuto a conoscenza dei fatti, ha immediatamente chiesto chiarimenti e presentato un'interrogazione parlamentare sulla vicenda, soprattutto sugli ingenti proventi di cui è percettrice la cooperativa che si occupa dei migranti. Accanto al Segretario e a tutto il partito, il Sindaco Valentini, il quale ha espresso tutta la sua contrarietà alle decisioni del Governo. Una battaglia, quella della Lega, che si è rivelata vincente tanto che i migranti saranno trasferiti in altre strutture".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gualdo Cattaneo, dopo le polemiche e le pressioni politiche i 19 profughi saranno accolti altrove

PerugiaToday è in caricamento