menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gareggia e il tweet 'omofobo' diventano caso politico: "Salvini, ti pare normale tutto ciò? Lo caccerai?"

Il sindaco di Cannara nella bufera per il tweet rimosso dal social. Bori (Pd): "Se questo è un sindaco"

Messaggio rimosso da Twitter e un sindaco umbro nella bufera. Il primo cittadino di Cannara, Fabrizio Gareggia, è nel cuore del tornado per l'uscita "Chi era quello del PD che ha fatto lo sbiancamento anale? Lo cercano quelli del #BlackLivesMatteritaly" cancellata dal social dopo le segnalazioni degli utenti. 

"Se questo è un sindaco - scrive il consigliere regionale del Pd Tommaso Bori su Facebook - Prosegue, ahinoi , la sfilza di uscite imbarazzanti della destra umbra, che continua a dare una brutta immagine della nostra bella Regione. Cambiano i soggetti ma restano i metodi penosi, quelli di chi approccia con arroganza e superficialità argomenti che invece meriterebbero serietà, rispetto ed approfondimento". 

"Costui fa il Sindaco (è della Lega) in provincia di Perugia", scrive l'avvocato Cathy La Torre. E chiama in causa Matteo Salvini: "Ti pare normale tutto ciò? Lo caccerai vero? Mi auguro che i suoi concittadini sappiano punirlo come si deve alle prossime elezioni, sperando si dimetta il più presto possibile".  

Il sindaco, su Facebook, rispondendo a un utente, scrive: "Questa foga antirazzista si sta ripiegando su se stessa e sta ridicolizzando un tema che dovrebbe invece essere affrontato diversamente. Il post era ironico, ma evidentemente è tollerata solo l'ironia di Vauro".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento