Non è impossibile far partire da Perugia il Frecciarossa: la stessa soluzione è stata già adottata...

Far partire il Frecciarossa da Perugia invece che ad Arezzo in direzione Milano (tre ore di viaggio), senza aspettare la costosa e lontana da venire stazione della MediaEtruria, non è una trovata politica irrealizzazione fortemente voluta dalla Giunta comunale del capoluogo e da tutto il Consiglio Comunale. Infatti c'è un precedente molto simile a quello preposto da Perugia. Ovvero in Basilicata dove il Frecciarossa passa, dopo un accordo, con Potenza. 

“Si tratta esattamente della soluzione che da tempo propongo per l'Umbria - ha spiegato Marco Squarta, capogruppo di Fratelli d'Italia - in quel caso il treno ad alta velocità che collega Milano a Taranto viene 'deviato' sui binari normali per garantire un servizio adeguato ai viaggiatori della Basilicata. In Umbria dovremmo soltanto sostituire il convoglio del Tacito che effettua il collegamento Milano-Terni con un treno Frecciarossa che, da Terni ad Arezzo, viaggerebbe sull'infrastruttura 'lenta' a velocità ridotta per poi essere instradato sulla linea veloce ed arrivare molto rapidamente nel capoluogo lombardo”.

Per l'esponente della destra umbra, l'assessore Giuseppe Chianella, deve rinunciare alla stazione toscana 'Media Etruria', "iniziando a lavorare concretamente per portare i Frecciarossa sui binari umbri”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Perugia: minorenne trovato in casa senza vita

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 12 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 9 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 13 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa all'11 gennaio: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 14 gennaio: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento