Politica

Frecciarossa Perugia-Milano, alta velocità e grandi numeri. Leonelli: "Passeggeri triplicati, 190 al giorno"

Il consigliere regionale: "Risparmio di un milione di euro, lo reinvestiremo in nuovi collegamenti"

"Numeri enormi". Il Frecciarossa Perugia-Milano fa il pieno di passeggeri. Spiega il consigliere regionale del Pd Giacomo Leonelli, con un post su Facebook: "Il collegamento dell'Alta Velocità su Milano sta facendo registrare numeri enormi. La Regione Umbria e Trenitalia nel loro accordo avevano previsto una media di 60 passeggeri a tratta e invece siamo arrivati a quota 190". E questo, oltre al 'moltiplicare per tre' le aspettative iniziali, significa anche altro. Ancora Leonelli: "La sperimentazione per cui mi sono battuto insieme ai miei colleghi costerà circa 400mila euro, con un risparmio, rispetto alla cifra prevista inizialmente, di circa un milione di euro".

A questo punto del post, il consigliere regionale si fa una domanda e si dà anche la risposta: "Cosa fare adesso con questi soldi? Si tratta di risorse del Tpl (Trasporto Pubblico Locale) e quindi sono risorse vincolate, proveremo però a ragionare con gli uffici tecnici per trovare il modo di finanziare altri servizi veloci per migliorare i collegamenti dei passeggeri umbri". 

A dicembre, poi, ci sarà il secondo step di controllo della sperimentazione del Frecciarossa Perugia-Milano. Un nuovo punto di incontro tra Trenitalia e Regione Umbria per stabile, sulla base dei numeri, il futuro del collegamento veloce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecciarossa Perugia-Milano, alta velocità e grandi numeri. Leonelli: "Passeggeri triplicati, 190 al giorno"

PerugiaToday è in caricamento