menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frecciarossa a Perugia, Romizi: "Un capoluogo sempre più forte". Squarta: "Data storica per l'Umbria

"E' una piccola grande rivoluzione per la comunità e le nostre aziende": con queste parole il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, ha salutato l'annuncio ufficiale in Regione - presenti la Presidente Marini, l'assessore Chianella e i vertici di Trenitalia - dell'accordo che permetterà di collegare la stazione di Fontivegge di Perugia all'altavelocità dei treni grazie a due corse giornaliere di un frecciarossa. "Un passo serio per superare l'isolamento che l'Umbria e Perugia pagano da troppo tempo. Avere un capoluogo di regione forte aiuta tutti gli altri, le polemiche sono inutili. Se si lavora tutti insieme, senza divisioni e campanilismi, i risultati si ottengono": ha ribadito il sindaco cercando di cancellare tutte le polemiche degli altri territori (Foligno, Spoleto e Terni) che pretendevano un passaggio anche nelle loro stazioni.

FLASH - La battaglia è vinta! Perugia ha il suo Frecciarossa giornaliero: le mete e gli orari

Molto soddisfatto anche Marco Squarta, capogruppo di Fratelli d'Italia, tra i primi a chiedere il Frecciarossa da Perugia invece che di aspettare la costosa stazione della Media Etruria (agganciata alla Altavelocità) da realizzare in Toscana. "Oggi - ha scritto su Fb, Squarta - è una data storica per l’Umbria. Un sogno che sembrava irrealizzabile ora è realtà. Dai primi di Febbraio il Frecciarossa partirà da Perugia e viaggerà per Firenze, Bologna, Milano e Torino!! L’umbria finalmente comincia ad uscire dall’isolamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento