menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

GOVERNO Toh c'eravamo tutti sbagliati: Girlanda era una colomba....mica un falco

Alla trasmissione L'Aria che Tira di La 7 il sottogretario in quota Fi, Rocco Girlanda, ammette che passerà con il Nuovo Centrodestra e quindi non si dimette da sottosegretario in quota Fi. Era uno dei fedelissimi di Verdini. Ora di Lupi

Ci siamo sbagliati. Lo avevamo sempre inserito nei super-falchi beslusconiani, nei super-convinti del ritorno a Forza Italia anche per via della sua grande amicizia con l'eminenza grigia di Silvio Berlusconi, quel Denis Verdini ex banchiere ed editore toscano. Rocco Girlanda in realtà è una biachissima colomba che si batte per "un centrodestra moderno, serio e soprattutto filo-governo grandi intese".

Qualche dubbio era già venuto quando il sottosegretario nonchè ex coordinatore regionale del Pdl aveva disertato - per problemi di salute per carità...legittimi - la fondazione del partito a Roma all'auditorium dell'Eur. Ora arriva la certezza: con tanto di lancio Ansa pubblicato sul suo facebook. Rocco Girlanda non si dimetterà da sottosegretario alle infrastrutture. Evidentemente da Denis Verdini e passato al Ministro colomba e fondatore del Nuovo Centrodestra, Maurizio Lupi, uomo forte di Comunione e Liberazione. "Ho intenzione di non dimettermi dal governo. Credo che in questo momento l'Italia abbia bisogno di un governo, la situazione è difficile": sono le parole del politico eugubino che quindi non obbedisce al diktat dei gruppi di Forza Italia che vogliono le dimissioni dei propri (e a questo punto presunti) rappresentanti al Governo.

 A chi gli chiede se la decisione di rimanere nell'esecutivo sia da considerarsi la premessa per un futuro passaggio a Nuovo Centrodestra, Girlanda precisa: "Sono cose che non si decidono subito, non è che mi trasferisco da un partito all'altro. Per aderire c'è bisogno di compiere alcuni passaggi. Nei prossimi giorni valuterò. Ho avuto la possibilità di collaborare con il ministro Lupi con cui stiamo facendo un ottimo lavoro".

Ma il passaggio al Nuovo Centrodestra di Girlanda sembra ormai scontato come ha ammesso proprio lui ai microfoni de "L'Aria che Tira" de La 7: "Maurizio Lupi è un ministro straordinario e spero voglia continuare a tenermi come collaboratore. Passerò con il gruppo di Alfano? Penso di sì". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento