menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

LA SVOLTA Il progetto Romizi: "Nell'ex Upim wi-fi libero, spazi commerciali e informativi"

Il sindaco, dopo il Mercato Coperto, vara il Piano per Fontivegge: non solo sicurezza con telecamere e controlli, ma anche accordo con i privati per una "sicurezza sociale" per riconquistare Piazza del Bacio portando vita al posto della droga...

"Mi sono stufato solo di proclami, di buone intenzioni: la gente, la nostra gente, vuole 'camminare" sopra i fatti concreti: e adesso mettiamo in campo quello che abbiamo previsto e sempre detto": il sindaco Andrea Romizi lo ha ribadito - quasi sbattendo i pugni sul tavolo - nell'ultimo incontro di maggioranza con tanto di assessori presenti.

Dopo 48 ore è stato approvato in Giunta il piano per Fontivegge - l'area a più rischio degrado e criminalità - ed è tutto pronto anche per il progetto di rilancio di Piazza Grimana, affidato in particolare alle mani esperte dell'assessore Fioroni. Insomma, prendendo in prestito le sue parole, vuole far camminare i perugini su fatti concreti della sua amministrazione comunale.

Nel Piano per Fontivegge c'è un particolare che è decisamente innovativo e che richiede anche l'intervento dei privati. Ovvero: la riconquista di Piazza del Bacio deve passare per un nuovo utilizzo dei locali dell'ex Upim che da tempo sono vuoti. Una struttura immensa che potrebbe far da volano al rilancio dell'area.

Ma come? Affitti commerciali agevolati, sgravi fiscali e sicurezza garantita a chi dei privati vorrà investire prendendo una parte della struttura. Creare un centro di servizi affitto: ufficio informazione-turismo, sede per associazioni e un salottino dove collegarsi gratuitamente al wi-fi dove poter studiare e lavorare. In più attività commerciali.

"L'ex Upim deve essere un polo attrattivo per il quartiere e anche per coloro che scendono dal treno per venire in città: portare gente e movimento per fare economica e per mettere anche in fuga gli spacciatori": ha ribadito il sindaco che sta predisponendo il piano. Resta il dubbio delle coperture economiche e per questo si sta studiando una formula pubblica-privata sul modello del Mercato Coperto che è ormai in rampa di lancio. L'ex Upim si trova ad un passo dal centro commerciale Coop oltre che dalla maggiore sede della Regione dell'Umbria.

Il Piano per Fontivegge sarà illustrato venerdì prossimo in una conferenza stampa: dalle prime indiscrezioni però emergono alcuni particolari come l'installazione di 20 telecamere, controllo fisso degli affitti a nero e dei clandestini tramite Polizia Municipale e le altre forze dell'ordine.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento