Sabato, 16 Ottobre 2021
Politica

Dalla crisi all'unità sui programmi e sul metodo: piena fiducia alla Tesei e cabina di regia per i temi caldi

La coalizione tornerà a riunirsi sistematicamente per affrontare in maniera collegiale le tematiche più calde

L'unità del centrodestra, dopo due settimane avvelenati da comunicati stampa dai toni decisamente di rottura, è ufficialmente salva e il Governo della Presidente Donatella Tesei torna ad essere stabile e in grado di guardare verso sfide difficili come la pandemia e il sostegno del tessuto produttivo attanagliato dalla grande crisi economica.

Il centrodestra si è riunito intorno al tavolo la coalizione per mettere nero su bianco le strategie future dell'esecutivo regionale e anche per darsi un metodo per affrontare proposte nuove e tematiche calde. Fratelli d'Italia ha incassato le 10 proposte (già presentate in consiglio), La Lega ha chiesto di fare tutti maggiore squadra anche nel difendere assessori e Tesei, da Forza Italia  la richiesta (accettata) di non solo maggiore collegialità interna ma anche di ascoltare più i territori e il mondo del lavoro dell'Umbria.

Ed è cosi che è stato partorito il documento della pace ufficiale che si basa su contenuti e metodo in primis concordati direttamente con  la Governatrice. Il tavolo della coalizione diventerà un appuntamento fisso non solo per varie tornate elettorali ma anche per affrontare temi fondamentali come sanità, ciclo dei rifiuti, rilancio economico, turismo e riforma delle società partecipate.  

Scrivono Lega, Fratelli d‘Italia e Forza Italia: "Un incontro che si è incentrato sia sul merito dei principali temi regionali, sui quali saranno programmati nuovi appuntamenti dedicati, sia sulla necessaria condivisione da perseguire, alla vigilia di scelte programmatiche strategiche per l’Umbria e alla luce dell’emergenza pandemica che la Regione sta affrontando in mezzo a mille difficoltà in buona parte ereditate, con grande attenzione, a partire dall’assessorato alla Sanità guidato da Luca Coletto. Se da un lato infatti la pandemia ha condizionato gran parte delle scelte già poco dopo l’insediamento, dall’altro non perdiamo di vista l’obiettivo unitario di affrontare e risolvere le carenze storiche dell’Umbria mai affrontate se non addirittura determinate da chi oggi si erige a detentore della verità". Fondamentale il passaggio di piena fiducia e pieno sostegno alla Presidente:  Tutti i partiti di maggioranza hanno rinnovato il più convinto sostegno alla Presidente Tesei e al suo costante impegno per superare la complessa situazione attuale e per concretizzare una visione, condivisa dall’intero centrodestra, di vera rinascita della nostra Umbria”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla crisi all'unità sui programmi e sul metodo: piena fiducia alla Tesei e cabina di regia per i temi caldi

PerugiaToday è in caricamento