menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ex Ferrovia Centrale Umbra non morirà: pioggia di milioni in arrivo. "Priorità la tratta Altotevere-Perugia"

Di questo è sicura la Presidente Catiuscia Marini che ha in tutta fretta organizzato una conferenza stampa (questa mattina) dopo aver avuto la certezza di un investimento di 51 milioni di euro. Più altri 12 stanziati

L'ex ferrovia centrale umbra non morirà. Di questo è sicura la Presidente Catiuscia Marini che ha in tutta fretta organizzato una conferenza stampa (questa mattina) dopo aver avuto la certezza di un investimento di 51 milioni di euro da parte del Governo per mettere a norma e migliorare la rete ferroviaria che dal Nord Umbria arriva fino a Terni. Ad oggi l'ex Fcu è in rovina: con tratti sostituiti dagli autobus, treni malandati, corse sempre più lente e stazioni impossibili anche solo per sostarci pochi minuti. 

“Grazie al lavoro portato avanti in questi anni e all’accordo tra la Regione Umbria ed il Governo nazionale, in particolare attraverso l’impegno dei ministri Del Rio e De Vincenti, ora possiamo contare su un finanziamento di 51 milioni di euro che ci consentirà di riqualificare, ripristinare e mettere in sicurezza l’intera tratta della FCU”: parola della Marini. 

A queste risorse si aggiungono ulteriori 12 milioni di euro provenienti anch’essi dalla Delibera CIPE 2016 N. 54 che serviranno per 1 milione 600 mila euro al trasporto su gomma, per 1 milione 400 mila euro alla chiusura degli ultimi passaggi a livello, per 2 milioni 200 mila euro per adeguare gli impianti di sicurezza dell’infrastruttura ferroviaria ex FCU e per 6 milioni 600 mila euro per rinnovare e modernizzare il materiale rotabile. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento