Domenica, 21 Luglio 2024
Politica

Elezioni, Ferdinandi ha proposto il ruolo di assessore ad Alessandra Sartore, ex sottosegretaria all'Economia del governo Draghi

Sartore, originaria di Castiglione del Lago, ha accettato di entrare nella squadra della candidata sindaca di centrosinistra e civici

Nella giornata di oggi la candidata sindaca di Perugia di centrosinistra e civici, Vittoria Ferdinandi, ha annunciato: “Mentre dall’altra parte si mercanteggiava, noi eravamo impegnati nel tentativo di riuscire a portare e ad attrarre nella nostra giunta una persona e un profilo di altissimo rilievo istituzionale e politico come quello di Alessandra Sartore” ha spiegato la candidata che ha comunicato ufficialmente l’ingresso di Sartore nella sua squadra che, in caso di vittoria, sarà la nuova assessora al Bilancio e al patrimonio.

Alessandra Sartore non è un nome sconosciuto nel panorama politico nazionale, ex sottosegretaria di Stato al Ministero dell’Economia e delle Finanze nel governo Draghi, Sartore ha accettato l’invito di Ferdinandi mettendo a disposizione della città la sua vasta esperienza e competenza. 

“Volevamo e continuiamo a voler costruire una giunta che metta al centro, non gli interessi individuali e l’ossessione della vittoria, ma prima di tutto il bene della collettività della nostra città” ha spiegato Ferdinandi. 

La sua decisione, ha spiegato la candidata, è stata presa in maniera libera e determinata, senza subire alcun tipo di veto o diktat: “Io sono una persona libera e ho la fortuna di rappresentare un’alleanza molto larga e di farne sintesi. È una scelta presa per la profonda convinzione di voler restituire a questa città una giunta che comporremo tentando di fare un bilanciamento tra tre elementi essenziali: la competenza delle figure che andremo a ricercare, il rispetto del voto espresso dai cittadini e la lealtà nei confronti di quelle forze politiche che hanno costruito con me questo progetto dal primo momento.” Con un sorriso Ferdinandi ha voluto sottolineare anche l’elevato profilo istituzionale di Sartore che è commendatore al merito della Repubblica: “Sappi che a Perugia non potrai per questo esimerti dall’essere tacciata come estremista pericolosa per la città” ha detto con tono scherzoso. 

Sartore, originaria di Castiglione del Lago, ha dunque accettato con amore il ruolo proposto, sottolineando il forte legame con il territorio. “Questa alleanza è un fiore all’occhiello” ha detto l’ex sottosegretaria mostrando il suo entusiasmo, l’impegno verso la nuova sfida e un totale appoggio alla politica messa in atto dalla candidata Ferdinandi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, Ferdinandi ha proposto il ruolo di assessore ad Alessandra Sartore, ex sottosegretaria all'Economia del governo Draghi
PerugiaToday è in caricamento